FANDOM


Lo Zirakzigil, conosciuto anche come Celebdil o Argentacuspide, è una montagna della Terra di Mezzo che sorge nella catena della Montagne Nebbiose, propio al disopra della città di Khazad-dûm. Le sue montagne sorelle sono il Caradrhas e il Fanuidhol.

Nomi e Etimologia Modifica

Il nome Zirakzigil deriva dalla lingua Kuzdhûl e in Sindarin e in Ovestron viene tradotta rispettivamente come Celebdil e Argentacuspide.

Descrizione Modifica

Lo Zirakzigil è la più meridionale delle Montagne di Moria e su di essa si arrampica la Scala di Durin, conosciuta anche come Scala Senza Fine, che dalla più profonda delle aule di Khazad-dûm sale per tutta la montagna fino a raggiungere la Torre di Durin, uno dei più alti osservatori mai costruiti nella Terra di Mezzo. É ricoperta da nevi perenni e, quando è illuminata dal sole rifulge come argento da cui il suo nome.

Storia Modifica

Gandalf and the Balrog Upon Celebdil by Ted Nasmith

Il Celebdil fu una delle tre montagne, assieme al Caradhras e il Fanuidhol, che Darin vide riflettersi nelle acque di Kheled-zâram, ragion per cui i nani amano questa montagna ed è oggetto di canzoni e poemi. Durante la costruzione di Khazad-dûm i Nani lavorarono le immense pareti della montagna e vi scavarono la grande Scala Senza Fine, che conduceva alla Torre di Durin. Dopo l'abbandono di Moria nel 1980 TE nessuno per oltre 1,000 anni ascese più alla Torre. Nel 3019 TE però essa fu percorsa da Gandalf e dal Flagello di Durin durante il loro interminabile duello dagli abissi della Montagna fino alla cima. Lo scontro fu terribile e sia la torre che la Scala subirono danni irreparabili, ma alla fine Gandalf ne uscì vincitore e scaraventò il corpo del Balrog giù dal fianco della montagna.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.