FANDOM


La Valle dell'Anduin, conosciuta anche come Valle del Grande Fiume, è il nome con il quale viene indicato l'insieme di vallate attraversate dal corso del fiume Anduin. Il territorio della Valle è compreso tra le Montagne Nebbiose e Bosco Atro e si estende in lunghezza per centinaia di miglia.

Nomi Modifica

In Sindarin la regione è nota col nome di Nan Anduin che significa letteralmente Valle del Grande Fiume.

Descrizione Modifica

La valle si estende per centinaia di miglia di lunghezza, dalle pendici dei Monti Grigi fino al Limiterso che segna il confine con il Calenardhon. Si tratta di un territorio molto fertile, favorita dal corso dell'Anduin, dove crescono una grande varietà di piante e frutti selvatici. La selvaggina è numerosa e vi si può incontrare un grande numero di animali. Non vi sono grandi città o almeno non ve ne sono più da quando gli Éotheod hanno lasciato la valle per trasferirsi a Rohan, facendo andare in rovina Framsburg. Vi sono tuttavia dei villaggi e case fortificate abitati dalle genti dei Beorniani e dai Boscaioli del Bosco Atro.

Popolazione Modifica

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi le voci Nandor, Uomini del Nord, Beorniani, Hobbit e Radagast.

I più antichi abitanti della regione furono gli Elfi della stirpe dei Teleri che, sotto la guida di Lenwë, decisero di non proseguire il Grande Viaggio e preferirono stabilirsi nella regione, divenendo noti come Nandor. Dopodiché numerose popolazioni attraversarono la Valle stabilendosi più o meno in maniera stanziale. Gli Hobbit abitarono in questa regione prima di attraversare le Montagne Nebbiose e in parte vi ritornarono stabilendosi presso Campo Gaggiolo. Alla fine della Terza Era la minaccia da Bosco Atro era tale che ben pochi si azzardavano a vivere nella regione, tra questi vi erano i Beorniani, i Boscaioli di Bosco Atro e lo Stregone Radagast che aveva la sua casa nel bosco di Rhosgobel.

Storia Modifica

Anni degli Alberi Modifica

Prima Era Modifica

Seconda Era Modifica

Terza Era Modifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.