FANDOM


Gli Uruk Neri, o semplicemente Uruk, sono una razza di Orchi creata a Mordor da Sauron alla fine della Seconda Era. Si presentavano come un evoluzione degli orchi creati da Morgoth, ed erano più alti e più forti dei loro predecessori. Durante la Terza Era divennero il nerbo delle armate dell'Oscuro Signore e apparvero per la prima volta durante l'Attacco a Osgiliath nel 2475 TE. Vennero per la maggior parte sterminati durante la Guerra dell'Anello.

Etimologia Modifica

Uruk nel Linguaggio Nero parlato dai servi di Sauron significa semplicemente "Orco" e deriva dal termine Quenya Urko. Tuttavia, per distinguerli dagli altri orchi, i membri di questa nuova specie divennero noti come Moruruk, che significa "Orchi Neri". In seguito il termine "Uruk Neri" verrà usato per descrivere tutti gli Uruk in campo, compresi quelli creati a Isengard.

Descrizione Modifica

Aspetto fisico Modifica

Gli Uruk Neri vengono descritti come un'evoluzione della razza degli Orchi concepita da Sauron. Generalmente vengono descritti come più alti e massicci rispetto alle altre razze di loro simili, oltre ad essere più forti e agili nei movimenti. Rimangono tuttavia più bassi e stupidi degli Uomini e sono comunque codardi e indisciplinati come la maggior parte degli orchi se non sono guidati da comandanti di polso che non lesinano la frusta. La principale caratteristica che li differenzia dai normali Orchi è quella di poter marciare durante il giorno, anche se il cielo deve essere coperto in quanto i raggi del sole li indeboliscono.

Armamento Modifica

Storia Modifica

Creazione e prima apparizione Modifica

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Attacco a Osgiliath (2475 TE).

Quando Sauron annunciò il suo ritorno nella Terra di Mezzo e si proclamò come nuovo Oscuro Signore, non tutti gli Orchi scampati alla Guerra d'Ira lo seguirono, tuttavia numerosi accorsero a Mordor sotto le sue insegne. Nel corso delle sue guerre contro i Dúnedain e gli Elfi tuttavia, Sauron dovette rendersi contro che gli orchi non reggevano il confronto con i suoi nemici e che gli Uomini sotto il suo dominio non erano sufficienti ad assicurargli la vittoria sul campo. L'Oscuro Signore cominciò così a studiare il modo per migliorare i suoi orchi, cosa che dovette richiedergli diversi secoli, e arrivò così nel corso della Terza Era a creare gli Uruk Neri, i quali, oltre ad essere più forti e agili degli altri orchi, potevano anche camminare durante il giorno se il sole era coperto. Essi fecero la loro prima comparsa nel 2475 TE, quando sciamarono fuori da Mordor per attaccare Gondor: Inizialmente gli Uomini di Gondor vennero presi alla sprovvista dall'apparizione di questi nuovi orchi, e vennero respinti dall'Ithilien fino ad Osgiliath che venne anche assediata. Tuttavia, grazie all'azione decisa del Sovrintendente Boromir, l'esercito di Gondor riuscì a riprendersi e a respingere gli invasori da dove erano venuti.

Guerra dell'Anello Modifica

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi le voci Guerra dell'Anello, Battaglia dei Campi del Pelennor e Battaglia del Morannon.


Adattamenti Modifica

Trilogia de Il Signore degli Anelli (2001-2003) Modifica

Nella trilogia cinematrografica di Peter Jackson gli Uruk sono differenziati in modo netto rispetto ai normali orchi, sebbene in modo diverso rispetto al libro. Si presentano più alti degli orchi, ma anche rispetto a un uomo medio, raggiungendo più di 2 metri di altezza. In aggiunta in tutti e e tre film hanno capacità intellettive molto più alte di come descritto nel libro, pur rimanendo sempre più stupidi di un umano.

Shadow of Mordor (2014) e Shadow of War (2017) Modifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.