FANDOM


La Torre di Sorontil fu una grande torre-osservatorio edificata da Tar-Meneldur nella regione di Forostar, presso il Monte Sorontil. Di essa il quinto Re di Númenor si serviva come osservatorio nel quale coltivare la propria passione per l'astronomia.

Andò distrutta assieme al resto di Númenor durante l'Akallabêth, quando Eru fece sprofondare l'isola nel Grande Mare.

Nomi e etimologia Modifica

Non ci è stato tramandato come gli abitanti di Númenor chiamassero tale edificio nella loro lingua, dunque si possono solo fare delle ipotesi: in Quenya il nome potrebbe essere stato Taras Meneldur o Taras Sorontil.

Descrizione Modifica

Non esistono descrizioni precise della Torre di Sorontil, tuttavia non è sbagliato pensare che fosse molto alta e costruita in solido materiale numenoreano. Poiché Tar-Meneldur l'aveva concepita come un osservatorio astronomico, molto probabilmente sulla sua sommità ospitava un grande terrazzo che permetteva di osservare nitidamente le stelle; inoltre non è sbagliato supporre che il Re avesse fatto costruire degli appartamenti personali, dotati di studio e biblioteca, per i suoi lunghi soggiorni nella torre.

Storia Modifica

La torre venne costruita quando Tar-Meneldur era già divenuto Re di Númenor succedendo al padre Tar-Elendil, dunque è ipotizzabile che i lavori siano stati eseguiti tra il 740 SE e l'800 SE.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.