Tolkienpedia

Ciao! Benvenutə su Tolkienpedia banner black.png, la più grande enciclopedia italiana su Tolkien, scritta dai fan per i fan!

Vuoi scrivere o correggere un articolo? Vuoi fare qualche domanda nel nostro forum? Oppure vuoi semplicemente navigare sul sito senza pubblicità? Registrati, è gratis!

LEGGI DI PIÙ

Tolkienpedia
Advertisement

Thráin I fu un nano della Linea di Durin che visse durante la Terza Era. Figlio di Náin I succedette al padre alla guida dei Lungobarbi dopo che questi du ucciso dal Flagello di Durin. Guidò il suo popolo alla Montagna Solitaria e fondò il regno di Erebor e durante il suo regno venne trovata l'Arkengemma.

Etimologia[]

Il nome Thráin deriva dal Dvergatal significa "testardo".

Biografia[]

Thrain scopre la Montagna Solitaria

Thráin nacque nel 1934 TE da Náin I a Khazad-dûm. Nel 1981 TE, all'età di "appena" 47 anni, succedette al padre ucciso dal Flagello di Durin e guidò il suo popolo lontano da Khazad-dûm. Alla ricerca di una nuova casa per il suo popolo, si diresse verso il nord-est della Terra di Mezzo. Raggiunse dunque la Montagna Solitaria e stabilì un nuovo regno. Non tutti i Lungobarbi si stabilirono a Erebor e alcuni presero invece la strada dei Colli Ferrosi o dei Monti Grigi. Durante il suo regno le viscere della Montagna Solitaria furono scavate a fondo e molti grandi tesori vennero alla luce, tra cui la preziosissima Arkengemma. Morì nel 2190 TE all'età di 256 anni, dopo averne regnati per 209 il che fa di lui il regnante della Casa di Durin più longevo dopo Durin I il Senzamorte. Gli succedette il figlio Thorin I.

Advertisement