FANDOM


Ted Sabbioso è un Hobbit della Contea che visse a Hobbiville nella tarda Terza Era. Figlio di Sabbioso, mugnaio del paese, fu alleato di Lotho Sackville-Baggins e dei ruffiani di Saruman. Fu cacciato dalla Contea e di lui non si seppe più nulla. Assieme a Sméagol e Lotho, Ted è la personificazione della cattiveria e del male che può nascondersi anche nei popoli più pacifici come gli Hobbit.

Biografia Modifica

Ted Sabbioso compare nei primi capitoli de Il Signore degli Anelli, dove ha un'accesa discussione con Sam alla locanda del Drago Verde. Dopo la partenza di Frodo e dei suoi compagni dalla Contea divenne alleato di Lotho Sackville-Baggins collaborando con lui e Saruman alla devastazione della Contea e permettendo addirittura che il suo mulino fosse abbattuto per costruirvi una fornace. Fu incontrato da Frodo, Sam, Merry e Pipino dopo la Battaglia di Lungacque mentre con gli altri hobbit si dirigevano a Casa Baggins per regolare i conti con Sharkey. Vista la mala parata Ted fuggì suonando l'allarme, ma siccome non rispose nessuno se ne andò e non fu mai più rivisto nella Contea.

Adattamenti Modifica

Il Signore degli Anelli: la Compagnia dell'Anello (2001) Modifica

Il personaggio di Ted Sabbioso appare brevemente nella versione estesa del primo capitolo della trilogia. É interpretato dall'attore neozelandese Brian Sergent, ed ha solo poche battute.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.