Boromir2.jpg «...tanti timori e dubbi per una cosa così piccola. Un oggettino...»
Questo articolo è soltanto un abbozzo
Per favore, aiuta Tolkienpedia a espanderlo, se puoi.
Articolo non-canonico. Questa voce tratta di un personaggio, un luogo, un oggetto o un evento che ha origine da fonti non-canoniche. Fonte: Inserire qui la fonte non-canonica.
Per maggiori informazioni su quali contenuti sono considerati "canonici", vedi il Manuale di Stile.

Tauriel è un personaggio femminile creato per la trilogia de Lo Hobbit e interpretato dall'attrice Evangeline Lilly. Sarebbe un'elfa della stirpe degli Elfi Silvani sudditi di Thranduil che ricopre il ruolo di Capitano delle guardie. Nel secondo e terzo film della trilogia sembra che tra lei e Legolas ci sia del tenero, ma poi s'innamorerà del nano Kíli. Benché il personaggio sia stato acclamato da certa critica e da alcuni fan, si tratta forse di uno dei personaggi più odiati dell'intera trilogia cinematografica da parte dei puristi di Tolkien.

Etimologia[modifica | modifica sorgente]

Tauriel è un nome Sindarin che significa letteralmente "Figlia della Foresta".

Sviluppo del personaggio[modifica | modifica sorgente]

Biografia[modifica | modifica sorgente]

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.