FANDOM


"Giunti in fondo, toccarono improvvisamente l'erba di Rohan: cresceva rigogliosa come un verde mare sin sui piedi dell'Emyn Muil. Il torrente scomparve in una lussurreggiante vegetazione di crescioni e piante acquatiche, ed essi lo udivano gorgogliare attraverso verdi gallerie e lunghi pendii pianeggianti che lo conducevano lontano sino alla valle dell'Entalluvio"
Il Signore degli Anelli, libro III, capitolo II, "I Cavalieri di Rohan"

Rohan, originariamente Rochand (dal Sindarin roch, cioè "cavallo"), è un regno di uomini situato nella Terra di Mezzo a nord del reame di Gondor ed abitato dal fiero popolo dei Rohirrim, i Signori dei Cavalli, i quali sono tra i più abili cavalieri dell'intera Terra di Mezzo, oltre ad essere fieri e fedeli alleati del regno di Gondor.

In origine questa regione veniva chiamata Calenardhon ed era parte integrante del regno de Dúnedain del sud, ma nel 2510 T.E. questo territorio venne attaccato da un grande esercito di Esterlings e gli uomini di Gondor non riuscirono a frenare l'invasione. Vennero in loro aiuto gli Éothéod, una popolazione di uomini del nord guidati dal valoroso Eorl il Giovane, che nella Battaglia del Campo di Celebrant scacciarono gli invasori e salvarono l'esercito di Gondor dalla distruzione grazie alla loro abile cavalleria.

Per questo motivo il Sovrintendente di Gondor Cirion concesse loro l'intera regione, che da Calenardhon passo a chiamarsi Rohan.

Durante la Guerra dell'Anello lo Stregone Saruman tentò di annientare i Rohirrim e sottomettere il loro regno servendosi di un grande esercito di Uruk-hai e Dunlandiani, ma questo venne annientato nella Battaglia del Fosso di Helm e nell'Attacco degli Ent a Isengard, sancendo la sconfitta di Saruman.

In seguito Rohan inviò una parte del proprio esercito in aiuto di Gondor contro Sauron, prendendo parte alla sanguinosa Battaglia dei Campi del Pelennor e alla Battaglia del Morannon.

Nomi ed etimologia Modifica

Rohan è un nome coniato dal Sovrintendente Hallas che nel Sindarin di Gondor significa letteralmente "Paese dei Cavalli" e trae la sua origine dal nome Rochand. In Rohirric il nome del regno era invece Riddermark, che significa "Terra dei Cavalieri", venendo spesso abbreviato semplicemente in Mark. Quando la regione faceva parte del regno di Gondor essa era nota con il nome Sindarin di Calenardhon, che significa letteralmente "Grande Regione Verde".

Popolazione Modifica

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi le voci Rohirrim e Esercito di Rohan.
People of the mark by Antonio Vinci

Rohirrim in un'illustrazione

La popolazione del regno è composta interamente da Uomini della stirpe dei Rohirrim. Essi discendono dall'antico popolo degli Éotheod che apparteneva al gruppo degli Uomini del Nord, una razza affine alla Casa di Marach che migrò nel Beleriand durante la Prima Era.

Generalmente i membri di questo popolo sono alti (vanno dai 180 ai 200 cm di altezza), con i capelli biondi, anche se possono essercene di rossi, e gli occhi azzurri. Sono sinceri e leali, anche se sono capaci di adirarsi facilmente e portare rancore a lungo; prima ancora di camminare essi imparano a cavalcare. Sono infatti i migliori allevatori di cavalli di tutta la Terra di Mezzo e ne forniscono in quantità a Gondor.

Lingua Modifica

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi le voci Rohirric e Ovestron.
Rider of rohan by jlazaruseb

Un cavaliere di Rohan in tenuta da battaglia

I Rohirrim parlano prevalentemente il Rohirric, una lingua derivata dai rudi linguaggi degli Uomini del Nord, ma l'uso dell'Ovestron, la lingua comune della Terra di Mezzo, ha conosciuto sempre più ampia diffusione anche soprattutto durante il periodo della Seconda Linea della Casa di Eorl. I membri della Casa Reale sanno parlare il Sindarin, anche se nella variante gondoriana, ma non ne fanno sfoggio con il popolo limitandosi alla corte.

Esercito di Rohan Modifica

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Esercito di Rohan.

I Rohirrim posseggono un esercito basato unicamente sulla cavalleria e sono estremamente temuti dagli avversari, in quanto ben pochi possono dire di poter eguagliare i cavalieri di Rohan in uno scontro. L'unità base dell'Esercito di Rohan è la Éored, una compagnia, che conta all'incirca centoventi cavalieri a differenza della Éored del Re che conta un numero doppio di cavalieri rispetto ad una normale éored.

Descrizione Modifica

Il regno di Rohan è piuttosto esteso: a est e a ovest i confini sono delimitati rispettivamente dal fiume Anduin e dall'isen. A sud i Monti Bianchi separano Rohan da Gondor, mentre il confine a nord è delimitato dal fiume Limiterso e dalla Foresta di Fangorn. Il territorio è formato soprattutto da grandi pascoli dove i Rohirrim allevano i propri cavalli, anche se non mancano le terre coltivate e le foreste; questo ultime si concentrano soprattutto nel nord (Foresta di Fangorn) e alle pendici dei Monti Bianchi.

Regioni di Rohan Modifica

Rohan è suddivisa in cinque grandi regioni, ognuna delle quali ha al proprio vertice un maresciallo nominato direttamente dal Re. Queste sono:

  • Estfalda: è la regione che occupa le pianure erbose alle pendici dei Monti Bianchi a est di Edoras. A occidente è divisa dall'Ovestfalda dal fiume Acquaneve, il confine orientale con l'Anórien (la parte nord-occidentale di Gondor) è invece segnato dalle zone paludose alla confluenza dell'Entalluvio nell'Anduin (le cosiddette Foci dell'Entalluvio), a nord il fiume Entalluvio la separa dall'Estemnet. Parte dell'Estfalda è il Folde, territorio dove si trova Aldburg, la vecchia capitale dei rohirrim.
  • Estemnet: è la regione che si estende a est del fiume Entalluvio, che fa da confine con l'Ovestemnet a ovest e con l'Estfalda a sud. Limite orientale dell'Estemnet è il fiume Anduin, a nord-ovest è invece delimitato dalla Foresta di Fangorn, a nord è il Limterso a fare da confine. Le regioni settentrionali di questa terra sono particolarmente selvagge, similmente alle vicine Terre Brune, oltre l'Anduin.
  • Ovestemnet: è la regione compresa a est dall'Entalluvio, a ovest dall'Isen e a nord dalla Foresta di Fangorn. A sud confina con l'Ovestfalda.
  • Ovestfalda: è la regione che occupa le pianure erbose alle pendici dei Monti Bianchi a ovest di Edoras. A oriente è divisa dall'Estfalda dal fiume Acquaneve, il confine occidentale è invece segnato dall'Isen e dalla Breccia di Rohan, territorio di frontiera. Nell'Ovestfalda si trova il Fosso di Helm con la fortezza del Trombatorrione.
  • Marca Occidentale: terra di confine, compresa dall'Isen a nord e dall'Adorn a sud, a ovest vi è la confluenza dei due fiumi, a est le estreme propaggini occidentali dei Monti Bianchi.

Città Modifica

Edoras illustration

Edoras, capitale del regno di Rohan e principale città dei Rohirrim

I Rohirrim non hanno l'abitudine di costruire grandi città, preferendo vivere in piccoli villaggi sparsi. I più grandi insediamenti del regno sono:

  • Edoras: costruita su una solitaria collina in mezzo ad una valle tra i Monti Bianchi, è la capitale del regno di Rohan e sede dei Re della Casa di Eorl. Vi si trova il Palazzo d'Oro di Meduseld ed è la più grande città dei Rohirrim, con molte migliaia di abitanti e una forte guarnigione. È tuttavia un insediamento poco fortificato.
  • Aldburg: costruita da Eorl il Giovane agli albori del regno, per alcuni decenni fu la capitale dei Rohirrim finché Re Brego non trasferì la capitale nella nuova città di Edoras. È la seconda città più grande e importante del regno, oltre ad essere una formidabile rocca fortificata.
  • Fosso di Helm:
  • Dunclivo

Storia Modifica

La conquista dei Dúnedain e il dominio di Gondor Modifica

Prima dell'arrivo dei Dúnedain nella Terra di Mezzo, il territorio che in seguito avrebbe composto il regno di Rohan era una vasta area scarsamente abitata che alternava imponenti foreste ad immense pianure verdi e per questo fu chiamata Calenardhon, che significa "Grande Regione Verde". I successori di Meneldil espansero il regno di Gondor spingendosi ad nord-ovest con le proprie armate e scacciando le popolazioni degli Uomini delle Colline che in precedenza vi vivevano e che si erano sempre dimostrate ostili ai Dúnedain.

Questi espansero il proprio dominio fino al fiume Isen, consolidando così i collegamenti con il regno di Arnor; per meglio sorvegliare i confini, costantemente minacciati dai Dunlandiani, i Dúnedain costruirono due grandi fortezze: Angrenost (in seguito nota come Isengard) e Aglarond (poi conosciuta come Fosso di Helm). La zona tuttavia non venne mai colonizzata intensamente dagli Uomini di Gondor, che preferivano le terre dell'Ithilien e i feudi meridionali, e la popolazione della provincia era composta soprattutto da soldati delle guarigioni militari e dalle loro famiglie, assieme a qualche sparuto villaggio di contadini. Con il declino di Gondor le fortezze minori e i villaggi vennero gradualmente abbandonate, finché non rimasero solamente le sparute guarigioni di Angrenost e Aglarond. Con l'estinzione della Linea di Anárion e il regno dei Sovrintendenti la sovranità di Gondor su questa regione divenne più nominale che effettiva, tanto che molti Dunlandiani erano liberi di scorrazzare nella provincia senza timore di rappresaglie.

Fondazione del RegnoModifica

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi le voci Battaglia del Campo di Celebrant e Giuramento di Eorl.
Eorl's arrive

L'Arrivo di Eorl

Nel 2509 TE il Sovrintendente di Gondor Cirion chiese aiuto alla popolazione degli Éothéod, che vivevano a nord della Valle dell'Anduin, per respingere un'invasione combinata di Esterlings e Orchi da Mordor che aveva messo in grave difficoltà i Numenoreani. A rispondere all'invocazione di aiuto fu il sovrano di quella tribù noto come Eorl il Giovane, che con migliaia di cavalieri accorse in aiuto dell'Esercito di Gondor e si lancio all'attacco dei nemici di Gondor facendone strage in quella che è nota come la Battaglia del Campo di Celebrant. Come ricompensa Cirion donò a Eorl e alla sua gente i territori del Calenardhon e la fortezza di Aglarond, che in seguito divenne nota col nome di Fosso di Helm. In cambio di queste donazioni Eorl pronunciò un giuramento di eterna alleanza e amicizia verso Gondor.

Cirion-and-eorl

Lo scambio dei giuramenti tra Cirion e Eorl

Questo giuramento venne pronunciato sulla cima dell'Halifrien dinnanzi alla tomba di Elendil:

"Odano dunque tutti i popoli che non si inchinano all'Ombra dell'est: grazie al dono del Signore del Boccaforte, verremo a dimorare nella terra che egli chiama Calenardhon, e pertanto io giuro in nome mio e degli Eothéod del nord che tra noi ed il Grande Popolo dell'ovest sarà amicizia per sempre; i suoi nemici saranno i nostri nemici, i suoi bisogni i nostri bisogni, e qualsivoglia male, minaccia o assalto gravi su di esso, noi lo soccorreremo fino al limite estremo delle nostre forze. Questo giuramento passerà in retaggio ai miei eredi, quanti ne possano venire dopo di me nella nostra nuova terra, e che essi lo rispettino con immutata fede, pena altrimenti che l'Ombra piombi su di loro ed essi siano maledetti."
—Giuramento di Eorl, Racconti Incompiuti, parte III "La Terza Età", cap. II "Cirion ed Eorl e l'amicizia di Gondor e Rohan", "Cirion ed Eorl"

Cirion, soddisfatto, rispose dunque al Sovrano:

"'Vanda sina termaruva Elenna nóreo alcar enyalien ar Elendil vorondo voronwë. Nai tiruvantes i harar mahalmassen mi Númen ar i Eru i or ilyë mahalmar eä tennoio.'
Questo giuramento resterà per commemorare la gloria di Numenorë e la fedeltà di Elendil voronda. Possano vigilarlo coloro che siedono sui troni dell’Ovest e l’Uno che è per sempre sopra tutti i troni
"
—Replica di Cirion a Eorl, Racconti Incompiuti, parte III "La Terza Età", cap. II "Cirion ed Eorl e l'amicizia di Gondor e Rohan", par.3 "Cirion ed Eorl"

La Prima Dinastia Modifica

Con Eorl ebbe inizio la prima dinastia dei Re di Rohan, che regnò sui Rohirrim per quasi 250 anni. In questi anni i Rohirrim ebbero frequenti scontri contro gli Uomini del Dunland che, dopo aver a lungo combattuto contro Gondor, ora avevano dirottato il proprio odio contro i nuovi venuti che chiamavano sprezzantemente "teste di paglia".

Helm Mandimartello e la fine della Prima Dinastia Modifica

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi le voci Lungo Inverno e Assedio di Hornburg.
Helm e Freca by Turner Mohan

Helm invita Freca ad uscire così da risolvere le loro divergenze da uomini

Nel 2740 TE salì al trono Helm Mandimartello, che viene ricordato come il più importante sovrano della storia del regno prima di Thèoden. Questi nel corso del suo regno, ebbe modo di scontrarsi contro Freca, un potente proprietario terriero che, benché Dunlandiano, sosteneva di discendere dal Re Fréawine e non perdeva occasione per discutere l'autorità del Re. Un giorno Eorl perse la pazienza, uccise Freca e ne esiliò i familiari confiscandogli le terre. Tuttavia nel 2758 TE il figlio di Freca, Wulf, attaccò Rohan con un esercito di Dunlandiani e costrinse Helm a ritirarsi nella fortezza di Aglarond. Qui Helm dette luogo ad un eroica resistenza, nel corso della quale però perirono tutti i suoi figli maschi e alla fine vi trovò anch'egli la morte. Alla fine il nipote di Helm Fréaláf, figlio della sorella di Helm, riuscì ad uccidere Wulf e grazie all'esercito inviato da Gondor a scacciare i nemici dal regno.

La Seconda Dinastia Modifica

Con la morte di Helm nel 2759 TE e l'ascesa al trono di Fréalàf ebbe così inizio la Seconda Dinastia del Regno di Rohan. I sovrani continuarono a mantenere il giuramento di Eorl con Cirion e a combattere gli Uomini del Dunland, che non rinunciavano a compiere frequenti scorrerie. Sotto il penultimo sovrano della dinastia, Thengel, prestò servizio un giovane Ramingo di nome Aragorn.

La Guerra dell'Anello Modifica

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi le voci Prima Battaglia dei Guadi dell'Isen, Seconda Battaglia dei Guadi dell'Isen, Battaglia del Fosso di Helm, Battaglia dei Campi del Pelennor e Battaglia del Morannon.
The ride of the rohirrim by abepapakhian-d2gx8ki

Durante la Guerra dell'Anello Re Théoden, dopo aver sconfitto l'esercito di Saruman, corse in aiuto di Gondor con un esercito di 6,000 cavalieri che affrontarono gli orchi di Mordor nella Battaglia dei Campi del Pelennor. Nel corso dello scontro Théoden uccise il generale dei Sudroni ma venne poi colpito a morte dal Re dei Nazgûl e fu vendicato dalla nipote Eowyn e da Merry. Con Théoden si estinse la Seconda Dinastia del Regno di Rohan e gli succedette sul trono il nipote Éomer, figlio di sua sorella Théodwin.

La Terza Dinastia Modifica

Éomer e suo figlio

Sconfitto Sauron, Éomer fu incoronato Re di Rohan e con lui ebbe inizio la Terza Dinastia. Il nuovo rinnovò il patto di amicizia tra Rohan e Gondor e prese parte a molte delle campagne militari che Re Elessar intraprese per consolidare il suo regno sia nel lontano Rhûn che nel profondo Harad, aiutando il proprio alleato a restaurare l'antica autorità di Gondor. Nel 3021 TE sposò Lothíriel, figlia di Imrahil Principe di Dol Amroth con il quale aveva stretto una solida amicizia nel corso della Guerra dell'Anello. Dalla moglie Éomer ebbe un figlio che fu chiamato Elfwine che gli succedette come Re di Rohan.

Adattamenti Modifica

Trilogia de Il Signore degli Anelli (2001-2003) Modifica

Riserva di Poolburn

Riserva di Poolburn.

La trilogia di Peter Jackson ambientata nella Terra di Mezzo è stata girata in Nuova Zelanda, terra natale del regista, e anche per rendere il regno di Rohan sul grande schermo è stata scelta una location nello stato oceanico, più precisamente la riserva di Poolburn nel Distretto di Central Otago.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.