FANDOM


Il Regno del Rhovanion fu un grande regno degli Uomini del Nord fondato da Re Vidugavia nell'anno 1248 TE, che occupava buona parte dell'omonima regione del Rhovanion. Il regno fu per secoli un fedele alleato del regno di Gondor, lo stesso Vidugavia dette la propria figlia Vidumavi in sposa al Principe Valacar di Gondor.

Il Regno degli Uomini del Nord cessò di esistere nell'anno 1899 TE, quando Re Marhwini, sotto pressione del popolo dei Carrieri e degli Esterlings, migrò con a maggior parte del suo popolo a ovest di Bosco Atro stabilendosi nella parte più settentrionale della Valle dell'Anduin.

Nomi e etimologia Modifica

Non si sa come i popoli della Terra di Mezzo chiamassero questo regno nelle loro lingue, ma è probabile che in Sindarin fosse noto come Arhovanion che letteralmente significa "Regno delle Terre Selvagge" oppure come Arforod ossia "Regno degli Uomini del Nord".

Descrizione Modifica

Territorio Modifica

Il regno del Rhovanion occupava buona parte delle terre dell'omonima regione. A est confinava con la regione di Rhûn e fu spesso in guerra con i popoli che l'abitavano, giungendo ad estendere i propri confini fin sulle rive del Mare di Rhûn. A nord confinava invece con i regni dei Nani dei Colli Ferrosi, mentre ad ovest con i regni elfici di Lothlórien e del Reame Boscoso. A sud confinava con il Regno di Gondor, del quale fu sempre un fedele alleato e dai cui Re ricevette diversi territori per ricompensa dell'aiuto prestato contro le forze degli Esterling.

Città e villaggi Modifica

Non si hanno notizie dell'esistenza di grandi città nel regno del Rhovanion, probabilmente perché la maggior parte dei suoi abitanti viveva in villaggi di legno oppure era costituita da allevatori di cavalli nomadi che si spostavano assieme alle proprie mandrie.

Probabilmente l'unica città degna di nota era Esgaroth, anche se probabilmente non era la stessa che Bilbo avrebbe visitato secoli dopo, e non è chiaro se ricadesse sotto la sovranità del Re del Rhovanion oppure fosse una città-stato indipendente.

Popolazione Modifica

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Uomini del Nord.
Uomo del Nord

La popolazione del regno era composta per la maggior parte di Uomini del Nord che, salvo sparute città, abitavano per la maggior parte in villaggi fortificati sparsi per le immense praterie della regione.

Tuttavia esistevano forti comunità di artigiani Nani che vivevano soprattutto nelle regioni settentrionali ai confini con i Colli Ferrosi. Nel sud invece esistevano alcuni sparuti villaggi di Dúnedain, che vennero spazzati via durante l'invasione dei Carrieri.

Storia Modifica

Fondazione del Regno e l'Alleanza con Gondor Modifica

Re Vidugavia

Vidugavia, primo Re del Rhovanion e nonno materno di Eldacar di Gondor

Il regno del Rhovanion venne fondato da Vidugavia, uno dei Principi degli Uomini del Nord, che forte della sua alleanza con Rómendacil II di Gondor riuscì adimporre la propria autorità sugli altri signorotti locali e ad incoronarsi Re nell'anno 1248 TE.

Nel 1250 TE Vidugavia dette la propria figlia Vidumavi in sposa al figlio di Rómendacil II, Valacar, cementando in tal modo la propria alleanza con Gondor. Nei successivi seicento anni di vita il regno fu sempre alleato dei Dúnedain nelle loro frequenti guerre contro gli Esterlings e gli Orchi, che tuttavia premevano ai confini orientali del regno.

Il declino e la caduta Modifica

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi le voci Battaglia delle Pianure e Seconda Battaglia di Dagorlad.

Nel 1636 TE il regno fu funestato dalla Grande Epidemia, che decimò la popolazione e costrinse i Re del Rhovanion ad abbandonare parecchi territori. Il colpo di grazia tuttavia lo diede l'Invasione dei Carrieri, un popolo nomade dell'est che combatteva e si spostava a bordo di carri, che nella disastrosa Battaglia delle Pianure inflisse una secca sconfitta agli eserciti coalizzati del Rhovanion e di Gondor, nella quale trovarono la morte Re Marhari e Narmacil II di Gondor.

Per i successivi 43 anni i Carrieri occuparono militarmente il Rhovanion schiavizzandone la popolazione finché nel 1899 TE Marhwini, nipote di Marhari, non guidò una rivolta del suo popolo che massacrò e scacciò i Carrieri del Rhovanion. Tuttavia la situazione era troppo compromessa per sperare di restaurare il regno, ragion per cui Marhwini guidò il suo popolo nella Valle dell'Anduin, dove dette origine al popolo degli Éothéod, che cinquecento anni più tardi avrebbero fondato il regno di Rohan, sotto la guida di Eorl il Giovane, discendente di Marhwini.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.