FANDOM


Il Reame Unito, conosciuto anche come Reame Unito di Arnor e Gondor, fu un regno degli Uomini fondato da Elendil sul finire della Seconda Era e rifondato alla fine della Terza Era nella Terra di Mezzo. Questo regno univa i territori che erano stati i regni dei Dúnedain di Arnor e Gondor e suoi regnanti di questo regno furono i Re della Casa di Telcontar, discendenti da Re Aragorn Elessar e Arwen Undomiel.

Nomi Modifica

Il nome completo del Regno era Reame Unito di Arnor e Gondor ma spesso era chinato più semplicemente Reame Unito. In Sindarin il suo nome era Adertharnad.

Re conosciuti Modifica

Descrizione Modifica

Territori Modifica

Fu indubbiamente il reame più esteso dell'intera Terra di Mezzo occupando tutti quei territori che un tempo erano stati dei regni di Arnor e Gondor all'epoca della loro massima espansione. In seguito con l'abbandono della Terra di Mezzo da parte degli Elfi, esso arrivò ad inglobare i regni di Imladris, di Lothlórien e probabilmente anche del Lindon. Re Aragorn rese inoltre tributar vasti territori dell'Harad e Rhûn. Poteva inoltre contare sull'alleanza con il regno di Rohan e Dale, oltre ad ottimi rapporti con i Nani.

Popolazione Modifica

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi le voci Uomini, Hobbit e Dúnedain.

La maggioranza degli abitanti del regno era composta dai cosiddetti Uomini Mediani, cioè quegli Uomini che durante la Prima Era non entrarono nel Beleriand oppure scelsero di non seguire Elros a Númenor. Gli altri principali gruppi erano i Tergil i discendenti da unioni miste tra Dúnedai e Uomini Mediani che rappresentavano il secondo gruppo etnico più numeroso, e i Dúnedain i puri discendenti degli Uomini di Númenor che però erano ridotti a poche decine di migliaia alla fine della Terza Era. Vi era inoltre una numerosa popolazione di Hobbit, nonostante Re Elessar avesse reso la Contea un'entità indipendente.

Storia Modifica

Elendil e la Prima Fondazione Modifica

Elendil and his sons by abepapakhian

Elendil e i suoi figli

Il primo Reame Unito propriamente detto fu fondato in realtà da Elendil e dai suoi figli dopo la loro fuga da Númenor a seguito dell'Akallabeth nel 3318 TE. Siccome Elendil era l'ultimo esponente della Casa di Elros egli fu quindi riconosciuto dai Dúnedain come sovrano e per primo assunse il titolo di Alto Re di Arnor e Gondor. Egli regnò per circa 125 anni trovando la morte durante l'Assedio di Barad-dûr ucciso da Sauron. Dopo di lui gli succedette sul trono il suo figlio maggiore Isildur, il quale tuttavia regnò per appena tre anni. Nel 2 TE infatti, dopo aver affidato al nipote Meneldil il regno di Gondor, ripartì verso nord assieme ai suoi tre figli trovando la morte nella Battaglia dei Campi Iridati. Dopo di lui il Reame Unito si dissolse dividendosi nei regni indipendenti di Arnor, sotto la Linea di Isildur, e Gondor, sotto la Linea di Anárion.

La Seconda Fondazione e il dominio della Casa di Telcontar Modifica

Incoronazione di Aragorn

Il 1 Maggio 3019 TE Aragorn Elessar, che in sé riuniva la Linea di Isildur e di Anárion, fu incoronato Re di Gondor e restaurando così l'unità dell'antico reame dei Dúnedain. Egli fu il primo della Casa di Telcontar ed ampliò ulteriormente il reame dei Dúnedain, arrivando a comprendere molti più territori di quelli che un tempo erano stati i domini di Elendil e isildur. Egli emanò però un decreto che rese la Contea indipendente e proibì agli Uomini di molestare gli Hobbit.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.