FANDOM


Rómendacil I, nato col nome di Tarostar, fu un uomo della stirpe dei Dúnedain di Gondor che visse durante la Terza Era.

Figlio di Ostoher, succedette al padre alla morte di questi nel 492 TE, benché già da alcuni anni esercitasse i pieni poteri.

Morì nel 541 TE all'età di 231 anni combattendo contro gli Esterlings che avevano invaso Gondor, venendo vendicato dal figlio Turambar.

Etimologia Modifica

Sia Tarostar che Rómendacil sono nomi di origine Quenya: il primo significa "Signore delle Terre" mentre il secondo gli fu affibiato a seguito della sua prima grande vittoria contro gli Esterlings e significa "Vincitore dell'Oriente".

Biografia Modifica

Nato a Gondor nel 310 TE da Ostoher, Tarostar dimostrò da subito un grande talento militare diventando un grande generale.

Nel 490 TE Gondor fu invaso dagli Esterlings e Ostoher, ormai molto anziano, affidò al figlio il comando delle armate del regno. La guerra durò per oltre otto anni e si concluse con una grande vittoria che gli fece guadagnare il nome di Rómendacil, ovvero "Vincitore dell'Est".

Tuttavia la sconfitta non fece cessare la minaccia degli Esterlings su Gondor, che nei 40 anni successivi continuarono ad attaccare il regno dei Dúnedain del Sud. L'ultimo assalto avvenne nel 541 TE e nella battaglia che seguì Rómendacil morì combattendo valorosamente contro le orde dei nemici.

Gli succedette il figlio Turambar, che vendicò sanguinosamente il padre.


Re di Gondor
Preceduto da:
Ostoher
Rómendacil I Succeduto da:
Turambar
492 TE - 541 TE

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.