Tolkienpedia
Tolkienpedia

Rían fu una donna della stirpe dei Dúnedain di Gondor della Casa di Húrin che visse durante la Terza Era. Figlia del Sovrintendente Barahir e sorella di Dior, fu la madre di Denethor che succedette allo zio morto senza figli.

Etimologia[]

Il nome Rían è di origine Sindarin; il significato non è chiaro ma potrebbe significare "Dono della Corona". Fu chiamata così probabilmente in onore della Rían della Casa di Bëor che visse durante la Prima Era e fu la madre dell'eroe Tuor.

Biografia[]

Non si sa quando Rían nacque, ma essendo la sorella minore di Dior è presumibile che sia nata a Minas Tirith tra il 2328 e il 2335 TE. Sposò un nobile di Gondor, del quale non ci è giunto il nome, e da questo matrimonio nacque un figlio cui fu dato il nome di Denethor. Poiché suo fratello Dior morì senza lasciare figli, fu Denethor a succedergli divenendo il primo Sovrintendente di Gondor a non appartenere alla linea primogenita della Casa di Húrin. Morì intorno al 2440 TE a Minas Tirith.

Genealogia[]