FANDOM


I Pugniferro sono una delle Sette Casate della razza dei Nani, che vive soprattutto nella zona settentrionale degli Orocarni nell'estremo est della Terra di Mezzo. Sono una stirpe di Nani molto aggressiva e guerrafondaia, che non ha disdegnato di combattere anche contro le altre casate quando se ne presentava l'occasione.

Durante la Terza Era parteciparono alla Guerra tra i Nani e gli Orchi inviando un contingente di oltre 10,000 guerrieri per combattere al fianco delle altre Casate.

Caratteristiche Modifica

Se i Nani in generale sono noti per non amare gli stranieri, i Pugniferro rappresentano l'apice di questo carattere; tra tutti i Nani sono noti per essere i più xenofobi, avidi e guerrafondai, tanto da aver combattuto in passato diverse guerre con i Lungobarbi per il possesso del Monte Gundabad. Sono abili guerrieri, i primi a gettarsi nella mischia e gli ultimi ad uscirne e questa loro natura bellica li ha portati a privilegiare la produzione di armi e armature, divenendo tra i più abili della loro razza anche se non al livello dei Lungobarbi o dei Barbafiamma.

Storia Modifica

Non si sa dove i progenitori dei Pugniferro si svegliarono, ma le ipotesi più gettonati identificano i loro più probabili luoghi d'origine con le Montagne Nebbiose o con la zona settentrionale degli Orocarni. In ogni caso già all'inizio della loro storia ebbero diversi attriti, sia con gli orchi che con gli stessi Nani specialmente il popolo dei Lungobarbi. Durante il regno di Durin II combatterono una dura guerra con i Nani di Khazad-dûm per il possesso del Monte Gundabad e solo a fatica i Lungobarbi riuscirono a trionfare.

Dopo questa sconfitta i Pugniferro si trasferirono definitivamente sugli Orocarni dove costruirono le loro roccaforti e intrattennero fitti scambi commerciali con i loro simili. Nel 2793 TE parteciparono alla Guerra tra i Nani e gli Orchi e, nonostante l'antica ostilità con i Lungobarbi, inviarono un contingente di oltre 10,000 guerrieri per combattere gli orchi al fianco delle altre Casate.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.