FANDOM


La Palude di Serech era una zona paludosa del Beleriand settentrionale collocata tra gli Ered Wethrin e il Dorthonion. Durante la Prima Era fu teatro di sanguinose battaglie della Guerra dei Gioielli che vide contrapporsi Morgoth alle forze degli Elfi e degli Edain. A causa degli sconvolgimenti della Guerra d'Ira la zona venne sommersa dal Mare come la maggior parte del Beleriand.

Etimologia Modifica

Il nome Serech sembra essere di origine Sindarin, ma il suo significato non è chiaro.

Descrizione Modifica

Map of Serech

La palude era posta poco più a nord del Passo del Sirion, formata dalla confluenza del Sirion e del suo tributario Rivil. A ovest si trovavano gli Ered Wethrin, mentre a est vi erano i rilievi del Dorthonion; a nord si apriva la regione dell'Ard-Galen, poi conosciuta come Anfauglith a seguito della Dagor Bragollach.

Storia Modifica

La zona della palude fu sempre un punto di passaggio e di scontro tra i vari eserciti che scorrazzarono nel Beleriand durante la Prima Era. Nel corso della Prima Guerra del Beleriand Morgoth inviò un'armata di Orchi attraverso il Passo del Sirion per saccheggiare le terre dei Sindar, tuttavia questa fu distrutta dall'esercito di Thingol nei boschi del Brethil.

Un altro scontro avvenne durante la Dagor Nuin Giliath, combattuta tra le forze di Fëanor e gli Orchi di Morgoth: venuto a sapere della rotta nel nord, l'esercito che stava assediando Círdan nel Falas risalì la Valle del Sirion per soccorrere i fuggiaschi e tentar di prendere alle spalle i Noldor. Tuttavia il loro arrivo fu visto da Celegorm, il quale attaccò gli orchi con la propria cavalleria spingendoli nella palude, dove quelli che non furono uccisi dagli Elfi annegarono o vennero inghiottiti dalle sabbie mobili.

File:Finora e gli Edain.jpg

Nel 455 PE, durante la Dagor Bragollach, le forze degli Elfi del Nargothrond vennero sanguinosamente respinte e Finrod Felagund si trovò accerchiato con i suoi guerrieri nelle paludi di Serech. Gli orchi, preponderanti per numero, avrebbero certamente ucciso il re elfico se Barahir e gli uomini della Casa di Bëor non fossero scesi dalle colline del Dorthonion e non avessero ucciso tutti gli Orchi, salvando così la vita ai Noldor intrappolati. Per ricompensare Barahir dell'aiuto prestatogli, Finrod donò all'uomo il suo anello e promise eterna amicizia a lui e ai suoi discendenti.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.