FANDOM


Pallando, anche conosciuto come Rómestámo, fu uno degli Ainur della stirpe dei Maiar che insieme ad Alatar (conosciuti anche come Stregoni Blu), fu uno degli Istari scelti dai Valar per essere inviati nella Terra di Mezzo per aiutare i popoli liberi a combattere Sauron.

Etimologia Modifica

Pallando è il nome Quenya col quale lo stregone è conosciuto, ma il suo significato non è molto chiaro; potrebbe significare "Colui che vaga lontano". Rómestámo è poi un altro nome Quenya che significa invece "Salvatore dell'Est".

Biografia Modifica

Gli Stregoni Blu vagarono per l’estremo Est e l’estremo Sud della Terra di Mezzo nelle regioni di Rhûn, Khand e Umbar per scaturire ribellioni nei confronti di Sauron, e persuasero molti popoli a non schierarsi nell'esercito dell’Oscuro Signore.

Una ipotesi elaborata dallo stesso Tolkien contempla la possibilità che fondarono dei culti magici, dimenticando lo scopo per cui erano giunti nella Terra di Mezzo. Perciò è generalmente ipotizzato che non fecero più ritorno ad Aman, altre congetture contemplano la possibilità che fallirono nella loro missione, sottomessi dal potere di Sauron, ma la loro sconfitta non può essere accostata a quella di Saruman, che venne corrotto dal potere.

[[Categori
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.