FANDOM


Eventi Modifica

  • Húrin giunge nel Dor-lómin e s'incontra con Asgon e altri sei Uomini della Casa di Hador che vivevano come fuorilegge. Con essi si diparte dall'Hithlum mettendosi in cerca di Gondolin; essi non riescono a trovare i cancelli, tuttavia gli otto uomini indicano involontariamente a Morgoth la posizione della città.
  • Hurin raggiunge il Brethil e presso la tomba dei suoi figli incontra per l'ultima volta la moglie Morwen che muore poco dopo.
  • Gli Haladin catturano Húrin e lo portano a Ephel Brandir, dove ora Hardang regna come capo degli Haladin. Qui Húrin lo accusa di non aver aiutato i suoi figli e di aver anzi complottato per la caduta di Turin, ciò provoca una rivolta nella quale trovano la morte sia Hardang che Manthor, amico di Hurin.
  • Senza più un capo e con Ephel Brandir in rovina gli Haladin abbandonano il Brethil dirigendosi a sud verso la Baia di Balar e l'Ossiriand. Hurin invece dopo un'ultima visita alla tomba dei suoi familiari lascia il Brethil dirigendosi a sud.


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.