FANDOM


Nob fu un Hobbit, non si sa se della stirpe dei Pelopiedi o degli Sturoi, che visse a Brea sul finire della Terza Era. Fu uno dei lavoranti di Omorzo Cactaceo presso il Puledro Impennato, con il compito di servire ai tavoli.

Biografia Modifica

Nob nacque a Brea presumibilmente tra il 2970 e il 2980 TE, ed è sempre vissuto lì. Come il suo amico Bob egli fa parte dell'unica comunità di Hobbit che viva al di fuori della Contea e che vive pacificamente assieme agli Uomini. Egli lavora al Puledro Impennato sotto Omorzo Cactaceo, con il compito di servire ai tavoli e accogliere gli ospiti indicandogli le camere. Il 29 Settembre 3018 TE accolse Frodo e i suoi compagni al loro arrivo alla locanda, indicandogli le camere. Inviato a cercare Meriadoc lo salvò dall'essere rapito dai Nazgûl e dai loro complici in prossimità della casa di Billy Felci, e poi assieme al suo padrone montò la guardia alla locanda per tutta la notte. il 28 ottobre dell'anno successivo, quando gli Hobbit si fermarono a Brea durante il viaggio di ritorno, Nob lavorava ancora alla locanda.

Adattamenti Modifica

Il Signore degli Anelli: la Compagnia dell'Anello (videogame) Modifica

Come per Bob, il suo personaggio non appare in nessuno dei film della Trilogia de "Il Signore degli Anelli". Compare tuttavia nel gioco del film, ma non ha una parte molto rilevante.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.