FANDOM


Nauglamír, nota anche come Collana dei Nani, fu una famosa collana forgiata dai Nani con incastonate sopra delle magnifiche gemme di Valinor create dai Noldor. Il gioiello fu forgiato per Finrod Felagund dai Nani di Nogrod e sembra che chiunque la indossasse apparisse ammantato da grazia e bellezza. Grazie all'enorme potere della collana, questa nonostante la sua apparente pesantezza, resta sul collo di chi la porta leggera come un filo di lino; inoltre qualunque collo la indossi diventa aggraziato e bello.

EtimologiaModifica

La parola Nauglamír è di origine Sindarin che significa letteralmente "Gioiello dei Nani" dall'unione delle parole naug (nano) na (congiunzione) mír (gioiello).

Storia Modifica

Assassinio di Thingol by Steamey

L'assassinio di Thingol.

La collana venne fabbricata dai Nani di Nogrod per il Re Finrod Felagund utilizzando delle gemme che i Noldor avevano portato con loro da Valinor durante la loro fuga. Il gioiello divenne parte del tesoro del Nargothrond fino alla sua caduta.

Dopo il saccheggio del Nargothrond il gioiello divenne parte del tesoro di Glaurung che venne preso da Mîm il Nanerottolo dopo la morte di questi per mano di Túrin Turambar. La collana venne recuperata da Húrin Thalion che uccise Mîm e poi donò la collana a Thingol del Doriath.

Il Re elfico, osservata la bellezza del manufatto, decise di farvi montare sopra il Silmaril recuperato dalla figlia e da Beren. Tuttavia i Nani furono invasati dalla bramosia di impadronirsi del Silmaril e, dopo aver cercato una scusa per impadronirsene, uccisero Thingol e fuggirono con la collana. Inseguiti dagli Elfi furono quasi tutti uccisi.
Beren recupera Nauglamír by Steamy

Beren recupera la collana.

Tuttavia alcuni dei Nani riuscirono a ritornare a Nogrod e raccontarono una falsa storia esortando il loro Re Naugladur ad attaccare il Doriath. L'esercito dei Nani, non più ostacolato dalla Cintura di Melian, invase dunque il Menegroth dando il via alla Battaglia delle Mille Caverne, dalla quale uscirono vittoriosi.

Sulla via del ritorno però i Nani di Nogrod furono attaccati da Beren e Dior a capo di un esercito di Elfi Verdi, che li massacrarono tutti. Beren recuperò la Nauglamir e la portò a Luthien che se ne fregiò esaltando la sua bellezza, anche se alcuni dicono che il gioiello ne accelerò la fine.

They really died by steamey

Dior riceve Nauglamír.

Quando Beren e Luthien morirono dei messaggeri giunsero nel Doriath da Tol Galen portando a Dior la Nauglamír col Silmaril ed egli seppe che i suoi genitori erano morti. Egli dunque se ne fregiò e tutti dicono che egli apparve come il più bello dei Figli di Ilúvatar.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.