FANDOM


La Númerrámar era una grande nave numenoreana della Seconda Era. Fu la seconda nave costruita dal Capitano Vëantur e rimase famosa per essere stata la prima nave di Tar-Aldarion.

Etimologia Modifica

Númerrámar è un nome di origine Quenya e significa letteralmente "Ali dell'Ovest".

Descrizione Modifica

Come di tutte le navi numenoreane, neppure nella Númenrrámar si hanno descrizioni precise: pare che ricalcasse il modello della Entulessë, ma era più grande e dotata di vele dorate.

Storia Modifica

La Númerrámar fu la seconda nave del Capitano Vëantur dopo la Entulessë. Nel 725 SE il grande capitano invitò il nipote Anardil (il futuro Re di Númenor Tar-Aldarion) a viaggiare con lui in uno dei suoi viaggi verso la Terra di Mezzo. Il viaggio durò tre anni durante i quali nonno e nipote esplorarono le coste del Lindon e dell'Eriador, e al loro ritorno alla fine del 727 SE Vëantur donò ad Aldarion la nave.

In seguito Aldarion impiegò molto spesso la nave per compiere almeno altri tre viaggi nella Terra di Mezzo, durante i quali impiegò diversi anni nell'esplorarne le coste fino alla Baia di Belfalas. In seguito Tar-Aldarion costruì una sua nave personale, ma è probabile che la Númerrámar abbia continuato a prestare servizio nella Flotta di Númenor.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.