FANDOM


Le Montagne del Mithrim erano una catena montuosa situata nel nord-ovest del Beleriand dove segnava il confine fra Dor-lómin e Mithrim.

Sotto tali montagne si trovava un complesso di caverne noto con il nome di Androth.

Descrizione Modifica

Le Montagne del Mithrim, a causa della loro scarsa importanza, vengono menzionate raramente all'interno de Il Silmarillion e non vi è nessuna descrizione scritta.

Si sa tuttavia che si estendevano da sud-est a nord-ovest per circa 50 miglia e che non erano monti molto elevati.

Presentavano un complesso di caverne interne di cui non si conosce l'esatta origine.

Popolazione Modifica

Essendo situate all'interno del regno di Fingolfin, si presuppone che le Montagne del Mithrim fossero frequentate da Noldor, Sindar e Uomini della Casa di Hador.

Dopo la Nirnaeth Arnoediad, Annael e altri Sindar trovarono rifugio presso le caverne di Androth e qui essi accudirono Tuor negli anni della sua giovinezza.

Una volta che anche Annael e i suoi compagni furono annientati non è escluso che la zona venisse frequentata anche da Esterlings.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.