FANDOM


! Articolo Non-Canonico:Questa voce tratta di un personaggio, un luogo, un oggetto o un evento che ha origine da fonti non-canoniche, comparendo solo nel videogioco La Terra di Mezzo: L'Ombra di Mordor (2014).
Per maggiori informazioni su quali contenuti sono considerati "canonici", vedi il Manuale di Stile
.
!

Il Martello di Sauron è un personaggio del videogioco La Terra di Mezzo: L'Ombra di Mordor (2014). È uno dei Capitani Neri di Sauron, come la Torre di Sauron e la Mano Nera di Sauron.

BiografiaModifica

Un tempo era un uomo, un portatore di barelle per Gondor, dedito al recupero dei feriti. La sua vita cambiò sulle pendici del Monte Fato quando recuperò la mazza di Sauron dopo che l'Oscuro Signore cadde.

Quando prese l'arma di Sauron, si rese conto che la sua vita era stata sprecata nel salvare gli altri che cercavano la gloria in guerra. Se gli uomini desideravano morire gloriosamente in battaglia, avrebbe concesso loro il loro desiderio con piacere.

Divenne condannato a un desiderio di sangue che non sarebbe mai stato soddisfatto. Aspettò il ritorno del Signore Oscuro a Mordor e quando tornò il suo scopo gli fu rivelato.

Successivamente viene ucciso da Talion, un ranger del Nero Cancello e il protagonista del gioco.

Come per la Bocca di Sauron, il vero nome del Martello è sconosciuto.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.