FANDOM


Il Mare di Rhun, o Mare dell'Est, è un grande lago salato nel quale sfocia il fiume Celduin che si trova nell'estremo est della Terra di Mezzo nella regione di Rhûn. Alcuni affermano che il Mare di Rhûn, assieme al Núrnen, fosse ciò che restava dell'antico Mare di Helcar.

Durante il regno di Hyarmendacil I il Mare di Rhûn delimitava il massimo confine orientale del regno di Gondor, anche se a seguito della pressione dei Carrieri e degli altri popoli Esterlings i Dúnedain del Sud furono costretti a ritirarsi.

Durante la Quarta Era il nuovo Re di Gondor Elessar, accompagnato da Éomer di Rohan, guidò una breve campagna militare in quel territorio sottomettendolo nuovamente alla legge di Gondor.

Nomi e etimologia Modifica

In Sindarin il Mare di Rhun è noto con il nome di Rhunaer che significa letteralmente "Mare Orientale".

Descrizione Modifica

Sea of Rhûn map

Il Mare di Rhûn

Il mare è grande all'incirca 1000 chilometri quadrati; ha come affluenti il Celduin da Erebor e il fiume Carnen dai Colli Ferrosi a nord-ovest oltre ad altri piccoli fiumi, dei quali non è noto il nome, a sud-est. Secondo le poche informazioni riguardo ad esso il mare contiene al suo interno anche un'isola senza nome che misurava circa trenta miglia lungo le coste sud-orientali e nord-occidentali e venti sulle coste nord-orientali e sud-occidentali. Secondo l'Atlante della Terra di Mezzo, era lunga circa settantacinque miglia.

Bufalo Selvaggio di Araw

Illustrazione raffigurante un Bufalo Selvaggio di Araw

A sud-ovest del lago si trovavano dei raggruppamenti di montagne, mentre a nord-est vi era una grande foresta. Sulle rive del mare vi erano poi delle grandi pianure nelle quali vivevano grandi mandrie selvagge dei possenti Bufali di Araw: il Corno di Gondor di Boromir venne ricavato dal corno di una di queste grandi bestie cacciate dal suo antenato Vorondil il Cacciatore secoli addietro.

Popolazione Modifica

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi le voci Uomini, Esterling, Uomini del Nord e Elfi.

Non si hanno molte notizie riguardo ai popoli che dimoravano in prossimità delle rive del Mare di Rhûn. Stando alle frammentarie informazioni ricavate dagli scritti, sicuramente un tempo vi abitavano degli Elfi appartenenti alla stirpe dei Teleri, ma il loro destino nel corso dei secoli è sconosciuto.

Nel corso dei millenni varie popolazioni si sono avvicendate sulle rive di questo mare: molti uomini appartenenti alla stirpe degli Uomini del Nord si stabilirono nelle fertili terre a nord e a sud-ovest e qui furono con buona probabilità raggiunti da coloni di stirpe numenoreana provenienti da Gondor. Dopo che le invasioni degli Esterlings scacciarono Gondor da queste terre probabilmente la popolazione diminuì, tuttavia il Dorwinion alla fine della Terza Era risultava ancora abitato da popoli amichevoli con i Popoli Liberi della Terra di Mezzo.

Storia Modifica


Mari di Arda

Belegaer | Ekkaia | Helcar | Núrnen | Rhûn | Ringil | Mare Orientale | Mare Ombroso


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.