FANDOM


! Articolo Non-Canonico:Questa voce tratta di un personaggio, un luogo, un oggetto o un evento che ha origine da fonti non-canoniche, comparendo solo nel videogioco La Terra di Mezzo: L'Ombra di Mordor (2014).
Per maggiori informazioni su quali contenuti sono considerati "canonici", vedi il Manuale di Stile
.
!

La Mano Nera di Sauron era il più grande e il più temuto dei Capitani Neri di Sauron. La sua sola presenza sul campo di battaglia diffondeva il terrore tra i suoi nemici e servitori allo stesso modo. Rappresentava la natura manipolatrice e ingannevole di Sauron, ed era anche lui stesso un maestro dell'inganno, al servizio del Signore Oscuro con assoluta lealtà.

Si diceva che un tempo fosse stato un Re dall'est che aveva portato in dono a Sauron le teste dei due Stregoni Blu. Altri dicono che fosse tornato con Sauron dopo la Caduta di Númenor.Altri ancora affermano che fosse lui stesso il Signore Oscuro, che assumeva una forma piacevole all'interno di Mordor.

Come per la Bocca di Sauron, il vero nome della Mano Nera è sconosciuto.

È un personaggio non canonico, introdotto per per il videogioco La Terra di Mezzo: L'Ombra di Mordor (2014).

BiografiaModifica

La Terza EraModifica

La Mano Nera di Sauron uccise personalmente la famiglia di Talion (un ranger di Gondor in servizio presso la guarnigione del Nero Cancello), sia sua moglie che suo figlio e poi procedette a tagliare la gola di Talion stesso. Tuttavia, Talion era legato allo spirito del famoso fabbro elfico Celebrimbor e sopravvisse, metà spettro e metà uomo.

Talion andò quindi alla ricerca della Mano Nera, al fine di ucciderlo e di avere la propria vendetta, indebolendo contemporaneamente la presa di Sauron su Mordor.

Dopo la formazione del loro esercito tra i ranghi degli Uruk, Talion e Celebrimbor combatterono i Cinque Artigli della Mano Nera (le sue personali guardie Uruk) e li uccisero, quindi salirono al Nero Cancello e affrontarono la Mano Nera.

La Mano Nera mostrò a Celebrimbor un ricordo del suo passato e tentò di costringerlo a lasciare il corpo di Talion usando la sua connessione con l'oscurità. Improvvisamente, Sauron emerse al posto della Mano Nera e assalì Talion indebolito. Tuttavia, Talion fu in grado di unirsi d nuovo a Celebrimbor dopo aver colpito Sauron. Venendo respinto, Sauron lasciò la Mano Nera indebolita, dando al ranger un'apertura per pugnalarlo al cuore, uccidendola la Mano Nera definitivamente.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.