FANDOM


Il Lungo Inverno fu un periodo molto lungo (circa un anno) in cui un freddo glaciale si abbatté su tutta la Terra di Mezzo.

Il Lungo Inverno ebbe inizio nel novembre del 2758 della Terza Era, e ben presto la neve ricoprì interamente l'Eriador e il Rhovanion fino agli Ered Nimrais, a sud. Sauron usò l'Inverno a suo vantaggio, sferrando un grande attacco a Gondor, indebolita dal gran freddo: mentre i Corsari di Umbar e flotte di Haradrim attaccarono la città, Esterling e Dunlandiani, protetti alle spalle dagli alleati, si riversarono su Rohan. Il re Helm Mandimartello fu intrappolato a Hornburg, nel luogo che in suo onore verrà rinominato Fosso di Helm, e qui organizzò una disperata resistenza contro i Dunlandiani. Gondor non poteva inviare aiuto, a causa dell'attacco che stava subendo dalle coste da parte dei Corsari.

Anche al nord la gente di Arnor, anche se non sottoposta ad attacco, patì le sofferenze dell'inverno, e molti morirono di freddo o di fame.

L'Inverno finì nel marzo dell'anno successivo, il 2759 T.E., quando il nipote di Helm, Fréaláf Hildeson riuscì scacciare i Dunldandiani da Rohan.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.