FANDOM


Il Ladros era una terra del Beleriand localizzata nella regione del Dorthonion. Fu un feudo sottoposto alla signori di Finrod Felagund, il quale poi lo concedette agli Edain della Casa di Bëor che vi si stabilirono come suoi vassalli. Occupata da Morgoth dopo la Dagor Bragollach, questa terra fu sommersa dal mare dopo la Guerra d'Ira assieme al resto del Beleriand.

Etimologia Modifica

Il nome Ladros è di origine Sindarin, tuttavia la sua etimologia non è molto chiara; secondo alcuni linguisti potrebbe essere intesa come "Piana della Pioggia" dall'unione delle parole lad (pianura) e ross (pioggia, spruzzo).

Descrizione Modifica

Ladros

Non si hanno molte descrizioni precise della regione, salvo che rappresentava la parte più orientale del Dorthonion e che era ricoperta di foreste di grandi pini. Dal nome si potrebbe supporre che vi piovesse spesso, ma questa è solo una congettura.

Popolazione Modifica

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi le voci Casa di Bëor e Edain.

Inizialmente disabitata, la regione venne ripopolata dagli Edain appartenenti alla Casa di Bëor.

Storia Modifica

Le terre del Ladros facevano parte di quei territori donati da Thingol ai nipoti Angrod, Finrod e Aegnor. Sembra che fosse un feudo di Finrod Felagund, il quale nel 408 PE lo concesse come beneficio a Boromir della Casa di Bëor per ricompensarlo della sua fedeltà. In totale ci furono tre signori del Ladros della Casa di Bëor: Boromir stesso, suo figlio Bregor e nipote Bregolas. Durante il regno di quest'ultimo nel 455 PE Morgoth scatenò la Dagon Bragollach e Bregolas cadde combattendo; toccò dunque a suo fratello Barahir assumere il comando dei superstiti della sua gente. Fatti fuggire a sud le donne i vecchi e i bambini, Barahir guidò con un pugno di uomini una feroce resistenza contro le forze occupanti di Angband tanto che costrinsero l'Oscuro Signore ad inviare Sauron, il suo più potente subordinato, per risolvere la faccenda. Alla fine i Fuorilegge di Barahir furono traditi da Gorlim l'Infelice che, sotto tortura e con l'inganno, rivelò a Sauron il nascondiglio dei suoi compagni che vennero attaccati e massacrati. L'unico superstite fu Beren, figlio di Barahir, che dopo aver vendicato il padre fuggì a sud attraversando gli Ered Gorgoroth e giungendo nel Beleriand. Dopo la Guerra d'Ira il Ladros fu inghiottito dal mare.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.