FANDOM


Harlond era una cittadina portuale sul fiume Anduin utilizzato da Minas Tirith per gestire il traffico fluviale con i feudi meridionali di Gondor dopo la decadenza di Osgiliath. Non va confuso con la città di Harlond nel regno del Lindon.

Etimologia Modifica

Il nome Harlond deriva dal Sindarin e significa letteralmente "Porto Meridionale".

Descrizione Modifica

La cittadina sorgeva a circa 3-4 miglia a sud-est di Minas Tirith ed era dotata di porti e attracchi per i battelli fluviali che discendevano e risalivano l'Anduin. Un tempo non era circondata da mura, ma in seguito vennero costruite delle fortificazioni che vennero poi integrate nel sistema difensivo del Rammas Echor nel 2954 TE.

Popolazione Modifica

La popolazione della cittadina era stimata in alcune centinaia di abitanti, appartenenti principalmente alle stirpi dei Dúnedain del Sud e degli Uomini di Gondor.

Storia Modifica

Arrivo di Aragorn

L'arrivo di Aragorn con i Rinforzi del Sud e la Grigia Compagnia durante la Battaglia dei Campi del Pelennor

La cittadina venne fondata praticamente in contemporanea con Minas Anor sul finire della Seconda Era, anche se per un lungo periodo fu più che altro un porto sussidiario di Osgiliath e poco sviluppato. Harlond cominciò ad acquisire maggiore importanza con la decadenza di Gondor e lo spostamento della capitale a Minas Tirith, anche se non raggiunse mai i fasti dei porti dell'antica capitale. In seguito alla pressione dei nemici sui confini si decise di dotarla di una cinta muraria che fu successivamente integrata nel sistema difensivo del Rammas Echor costruito dal Sovrintendente Ecthelion II nel 2954 TE.

Il 15 Marzo 3019 TE Aragorn, assieme alla Grigia Compagnia e ai Rinforzi del Sud, giunse in soccorso alle forze di Gondor e di Rohan capovolgendo gli esiti della Battaglia dei Campi del Pelennor.

Adattamenti Modifica

Il Signore degli Anelli: il Ritorno del Re (2003) Modifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.