Boromir2.jpg «...tanti timori e dubbi per una cosa così piccola. Un oggettino...»
Questo articolo è soltanto un abbozzo
Per favore, aiuta Tolkienpedia a espanderlo, se puoi.

L'altopiano del Gorgoroth era una desolata pianura situata nella parte nord-occidentale di Mordor. Circondata a nord dagli Ered Lithui e a ovest dagli Ephel Dúath, si trattava di una delle grandi regioni in cui era diviso il reame di Sauron.

Nel 3019 TE, durante la Guerra dell'Anello, gli Hobbit Frodo e Sam attraversarono la regione travestiti da orchi al fine di raggiungere il Monte Fato e distruggere l'Unico Anello.

Etimologia[modifica | modifica sorgente]

Gorgoroth è un nome Sindarin che significa letteralmente "Piana dell'Orrore".

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Territorio[modifica | modifica sorgente]

Gorgoroth mappa.jpg

L'altipiano del Gorgoroth si trovava praticamente nel cuore del reame di Sauron. Si tratta di una vasta terra desolata che non nasconde molti segreti ed è separata dalla regione di Udûn, dove si trova il Cancello Nero, dal passo di Carach Angren. Il territorio è privo di alberi e enormi distese di sassi e polvere si estendono a perdita d'occhio: sono pochissime le creature che riescono a sopravvivere in questo luogo (a parte gli orchi), anche se comunque è rifornita d'acqua da alcuni ruscelli e fiumi che giungono dal lago di Nurn. Praticamente al centro della pianura sorge la grande montagna vulcanica del Monte Fato, che con i suoi fumi contribuisce a dare alla regione un aspetto ancora più freddo e tetro, mentre le sue ceneri hanno ricoperto praticamente tutto il territorio uccidendo quasi tutta la vegetazione.

Popolazione[modifica | modifica sorgente]

Non vi sono città, a parte gli accampamenti degli Orchi e altri servi di Sauron, e l'unica fortezza di una certa importanza è la torre di Barad-dûr. I soli abitanti conosciuti di questa regione erano gli Orchi, anche perchè si trattava degli unici esseri in grado di sopravvivere alle proibitive condizioni.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Durante la Guerra dell'Anello le armate di Sauron erano ammassate in grandi accampamenti dispiegati nella pianura, inoltre vi erano le miniere e le fucine dove i servitori dell'oscuro signore estraevano i metalli necessari a forgiare le armi e le attrezzature per l'esercito.

Tra il 16 e il 24 Marzo 3019 TE i due hobbit Frodo e Sam, travestiti da Orchi, attraversarono faticosamente la piana onde raggiungere il Monte Fato e distruggere l'Unico Anello.

Adattamenti[modifica | modifica sorgente]

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.