FANDOM


Galdor, conosciuto anche come Orchal per via della sua imponente altezza, fu un uomo della stirpe degli Edain della Casa di Hador che visse durante la Prima Era. Figlio di Hador succedette al padre alla morte di questi nel 455 PE diventando signore del Dor-lómin. Fu il padre di Húrin e Huor e nonno di Turin Turambar e Tuor.

Etimologia Modifica

Galdor è un nome dall'etimologia incerta, potrebbe essere di origine Quenya quanto Sindarin, che starebbe a significare "Nobile Prospero". Altro nome col quale era conosciuto è quello di Orchal che significa "Alto".

Biografia Modifica

Galdor nacque nel 417 PE nel Dor-lómin dall'unione di Hador con Gildis. Ebbe due fratelli: una sorella più grande di nome Glóredhel, che sposò Haldir il capo della Casa di Haleth, e Gundor il fratello minore. Sposò piuttosto giovane Hareth, la sorella di Haldir, dalla quale ebbe due figli che furono chiamati Húrin e Huor. Dopo la morte di suo padre e suo fratello nella Dagor Bragollach assunse la signoria del Dor-lómin e, rivestito con l'Elmo Drago, guidò l'eroica resistenza degli Uomini della Casa di Hador contro le armate di Morgoth che vennero sanguinosamente respinte. Nel 456 PE i figli di Galdor, scampati ad un'imboscata degli orchi, furono portati nella città nascosta di Gondolin dalle aquile di Thorondor e per oltre un anno furono ospiti di Turgon. Nel 462 PE mentre difendeva l'Eithel Sirion da un attacco degli Orchi si dimenticò di indossare l'Elmo, che si diceva proteggesse il suo possessore da qualsiasi ferita, e Galdor fu colpito e ucciso da una freccia vagante scagliata dai nemici. Gli succedette il figlio maggiore Húrin, che governò il Dor-lómin per i successivi dieci anni.

Capo della Casa di Hador
Preceduto da:
Hador
Galdor Succeduto da:
Húrin
455 PE - 462 PE

Signore del Dor-lómin
Preceduto da:
Hador Lórindol
Galdor Succeduto da:
Húrin Thalion
455 PE - 462 PE

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.