FANDOM


Fundin fu un nano della stirpe dei Lungobarbi appartenente alla Casa di Durin che visse durante la Terza Era. Discendente diretto di Re Náin II, fu il padre di Balin e Dwalin e lo zio di Óin e Glóin tutti nani che fecero parte della alla Compagnia di Thorin. Morì nel 2799 TE combattendo nella Battaglia di Azanulbizar.

Etimologia Modifica

Il nome Fundin fu tratto dalla Völuspá e dovrebbe significare "Trovato".

Biografia Modifica

Fundin nacque a Erebor nel 2662 TE da Farin, cugino di Thrór. Egli ebbe anche un fratello minore, di nome Gróin, e due figli chiamati Balin e Dwalin nati tutti a Erebor quando Thrór era Re Sotto la Montagna. Nel 2770 TE, a seguito dell'attacco di Smaug, fu costretto all'esilio con buona parte del suo popolo e si stabilì nel Dunland assieme alla sua famiglia.

Nel 2790 TE suo cugino Thrór venne ucciso da Azog a Moria, e ciò scatenò la terribile Guerra tra i Nani e gli Orchi cui prese parte anche Fundin assieme ai propri figli. Nel 2799 TE partecipò alla Battaglia di Azanulbizar, ma venne ucciso in combattimento assieme al suo parente Frerin durante lo scontro presso i Cancelli Orientali di Khazad-dûm. Dopo la battaglia il suo corpo fu cremato assieme a quello degli altri caduti dei Nani.

I suoi figli Balin e Dwalin parteciparono all'avventura della riconquista di Erebor, assieme ai suoi nipoti Óin e Glóin, nel 2941 TE. Balin venne ucciso anche lui a Moria nel 2994 TE tentando di riconquistarla, mentre il suo pro-nipote Gimli (nipote di suo fratello Gróin) fu membro della Compagnia dell'Anello.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.