FANDOM


Forodacil fu un uomo della stirpe dei Dúnedain che visse durante la Terza Era. Figlio di Eldarion del Rhudaur succedette al padre nel 1107 TE e regnò per 69 anni come quinto Re del Rhudaur. Dopo la sua morte il regno fu devastato da sessant'anni di guerre e solo nel 1231 sua nipote Elwen riuscì a riprendere il potere.

Etimologia Modifica

Forodacil è un nome di origine Quenya che significa letteralmente "Lama del Nord".

Biografia Modifica

Forodacil nacque nel 1020 TE circa da Eldarion del Rhudaur. Succedette al padre alla morte di questi nel 1107 TE, divenendo il quinto Re del Rhudaur della Linea di Isildur. Il suo fu un regno tormentato da invasioni degli orchi di Gundabad e sollevazioni degli Uomini delle Colline che impegnarono buona parte delle sue energie nel tentativo di mantenere unito del regno. Morì nel 1176 TE, ma il suo trono venne usurpato da Rhugga l'Usurpatore, che impedì al legittimo erede di Forodacil di occupare il trono. Solo nel 1231 TE su nipote Elwen poté riprendersi il potere.


Re del Rhudaur
Preceduto da:
Eldarion
Forodacil (Rhudaur) Succeduto da:
Rhugga (usurpatore)
1107 TE - 1176 TE

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.