FANDOM


Finduilas, conosciuta anche come Faelivrin, fu una principessa della stirpe dei Noldor appartenente alla Casa di Finarfin che visse durante la Prima Era nella Terra di Mezzo. Ella era la figlia di Orodreth, signore del Nargothrond, e di una dama di stirpe Sindar, oltre ad essere sorella di Gil-galad.

Fu promessa sposa di Gwindor per poi innamorarsi non ricambiata di Turin Turambar. Morì nel 495 PE, uccisa dagli Orchi a seguito del Saccheggio del Nargothrond.

Etimologia Modifica

Finduilas è un nome di origine mista Quenya e Sindarin che significherebbe "Capelli delle foglie primaverili", ma non è molto chiaro. Da Gwindor essa era chiamata con il nome di Faelivrin che significa letteralmente "Raggio di sole nelle Pozze di Ivrin".

Storia Modifica

Origini e vita nel Nargothrond Modifica

Finduilas nacque da Orodreth e da sua moglie, una nobile Sindar sconosciuta, e visse per diversi anni nella fortezza del Nargothrond sotto il regno di Re Finrod Felagund, assieme ai familiari. Fu promessa sposa del nobile Gwindor, ma questi venne catturato nella battaglia della Nirnaeth Arnoediad nel 472 PE.

L'incontro con Turin Modifica

Turin e Finduilas nel Nargothrond by Elena Kukanova

Finduilas e Turin nel Nargothrond

Nel 490 PE Gwindor ritornò nel Nargothrond portando con sé Turin: qui l'eroe venne accolto con grandi festeggiamenti e il padre di Gwindor gli donò addirittura una preziosa coppa forgiata a Valinor per ringraziarlo. Turin tuttavia non volle che la sua identità fosse resa nota, presentandosi come Agarwaen figlio di Umarth (l'Insanguinato figlio di Malasorte).

Nonostante l'affetto che provava per Gwindor, la fanciulla elfica finì per innamorarsi di Turin il quale tuttavia non si accorse dei suoi sentimenti, rivedendo in Finduilas sua sorella Lalaith. Gwindor tuttavia si accorse dell'infatuazione della Principessa per il suo bene cercò di dissuaderla dal suo innamoramento dicendole che un'oscura maledizione gravava sul destino dell'uomo e rivelandole la vera identità di Turin. Tuttavia Finduilas non desistette e continuò ad amare l'eroe.

Il sacco del Nargothrond e la morte Modifica

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Sacco del Nargothrond.

Nel 495 PE Turin e Orodreth guidarono l'esercito del Nargothrond in una spedizione a nord, ma vennero accerchiati e sconfitti dall'esercito di Glaurung nella sanguinosa Battaglia di Tumhalad. Mentre Turin radunava i superstiti per accorrere verso il Nargothrond, le forze di Morgoth assalirono la fortezza e favorite dal ponte fatto costruire da Turin, riuscirono a vincere la resistenza dei pochi guerrieri rimasti.

Pochi riuscirono a fuggire e molti degli abitanti del Nargothrond vennero fatti prigionieri, tra cui la stessa Finduilas. Turin e i suoi Guerra

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.