FANDOM


La Famiglia Gamgee fu un'importante famiglia Hobbit molto rinomata nella Contea a cavallo tra la Terza e la Quarta Era. Pur non essendo nobile o ricca come i Tuc, i Brandybuck e i Baggins, i Gamgee entrarono nel novero delle grandi famiglie Hobbit grazie a Samvise Gamgee che accompagnò Frodo durante la Guerra dell'Anello e in seguito si occupò di ripiantare gli alberi tagliati dai Ruffiani di Saruman. In suo onore i Gamgee di Hobbiville vennero in seguito rinominati Giardinieri del Colle o Belpiccolo.

Etimologia Modifica

Il nome Gamgee trae la propria origine dalla forma più arcaica di Gammidgy che denota l'origine della famiglia dal villaggio di Gamwich.

Storia Modifica

I Gamgee sono originari di Gamwich e del villagio Piandifune, un piccolo centro del Decumano Ovest famoso per la sua produzione di corde. Il membro più antico che si conosca è Hamfast Gamgee, detto "Il Vecchio" per distinguerlo dal suo discendente, che visse intorno al 1160 CC. In seguito la famiglia si divise e un ramo si trasferì a Hobbiville con Hamfast "il Gaffiere" Gamgee, il quale pose la propria dimora in Via Saccofiorino nei pressi di Casa Baggins, divenendo giardiniere dell'omonima famiglia per diversi anni.

Sam e Rosie Cotton by Ted Nasmith

I Gamgee di Hobbiville non erano ricchi anzi, benché non poveri erano tra le famiglie meno benestanti della città; cominciarono ad essere annoverati tra le grandi famiglie grazie a Samvise Gamgee: questi fu membro della Compagnia dell'Anello, accompagnando Frodo fino al Monte Fato, dando il suo contributo a distruggere l'Anello. Tornato assieme ai compagni nella Contea, aiutò gli hobbit a liberarsi di Saruman e dei Ruffiani per poi dedicarsi a ricostruire la Contea grazie al dono che Galadriel gli fece a Lothlórien. Fu lui a piantare un seme di Mallorn al posto dell'Albero della Festa, abbattuto dai ruffiani, che divenne il più grande e bell'albero a ovest delle Montagne Nebbiose e a est del Mare. In seguito come riconoscimento per aver res di nuovo rigogliosa la Contea, lui e la sua famiglia divennero noti come Giardinieri del Colle e Sam fu eletto Sindaco dopo che Will Piedebianco rassegnò le dimissioni, ricoprendo la bellezza di sette mandati; era inoltre grandemente considerato da Re Elessar, tanto che fu un gradito ospite a Gondor e sua moglie Rosa fu nominata dama di compagnia della Regina Arwen. L'importanza assunta dalla famiglia Gamgee è dimostrata anche dal fatto che molti figli di Sam sposarono poi membri delle famiglie più antiche, come i Tuc, i Brandybuck e i Bolgeri.

Albero genealogico Modifica

Hamfast di Gamwich
1160
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Savino Gamwich
1200
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Forino dalla mano verde
1210
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Cottar
1220
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Hob Gammidge il
Cordaio ('il Vecchio Gammidgy')
1246
 
Rowan
1249
 
Alfredo Manoverde
(giardiniere)
1251
 
Erling
1254
 
Hending
1259
 
Rosa
1262
 
 
 
 
 
Cotman
1260
 
Carlo
1263
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Hobson
(Cordaio Gamgee)
1285-1384
 
 
 
Forino Manoverde
1292
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Forino Cotton
('Fino il Lungo')
1302
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Andvise Cordaio
('Andy')
1323
 
Hamfast Gamgee
('Ham') Il Gaffiere
1326-1428
 
Bell Buonabimba
 
May
1328
 
Alfredo di Surcolle
1332
 
 
 
 
 
 
 
Tolman Cotton
('Tom')
1341-1440
 
Lily Brown
 
Wilcome Cotton
('Will')
1346
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Halfast ('Hal')
1372
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Anson
1361
 
Hamson Gamgee
1365
 
Alfredo Gamgee
1369
 
Daisy
1372
 
May
1376
 
Samvise Gamgee
(giardiniere)
1380
 
Begonia Gamgee
1383
 
Tolman Cotton
('Tom')
1380
 
Rosie Cotton
1384-1482
 
Wilcome Cotton
('Jolly')
1384
 
Arciere Cotton
('Nick')
1386
 
Carlo Cotton
('Nibs')
1389
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Fastred di Verdolmo
 
Elanor la Bella
1421
 
Frodo Giardiniere
1423
 
Rosa
1425
 
Merry
1427
 
Pipino
1429
 
Cioccadoro
1431
 
Faramir Tuc I
1431
 
Hamfast
1432
 
Daisy
1433
 
Primarosa
1435
 
Bilbo
1436
 
Ruby
1438
 
Robin
1440
 
Tolman
('Tom')
1442
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Elfstan Paloide
1454
 
Fíriel Paloide
 
Holfast Gamgee
1462
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Harding del Colle
1501
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.