FANDOM


Ethring era una cittadina del regno di Gondor posta nella Valle del Ringló. Durante la Guerra dell'Anello il signore di questa città era il padre di Dervorin, che inviò trecento guerrieri in soccorso di Minas Tirith.

Etimologia Modifica

Ethring è un nome di origine Sindarin che significa letteralmente "Freddo Guado". Il nome deriva probabilmente dalle fredde acque del Ringló che, nascendo direttamente dai ghiacciai dei Monti Bianchi, sono particolarmente rinomate per le loro basse temperature.

Descrizione Modifica

La cittadina era posta alla fine della Valle del Ringló, sul principale guado dell'omonimo fiume. Qui vi passava un'importante strada che collegava la località di Erech con la città di Pelargir. Non si hanno molte altre informazioni riguardanti la città, ma è probabile che fosse attraversata da un robusto ponte di pietra e che sempre in pietra fossero gli edifici della città.

Popolazione Modifica

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi le voci Uomini di Gondor e Dúnedain.

Non si sa quanti abitanti avesse di preciso la città, ma è possibile ipotizzare un numero di alcune centinaia. La maggior parte degli abitanti era composti di Uomini di Gondor frutto delle unioni miste tra gli Uomini Mediani e i Dúnedain ma alcuni, come Dervorin stesso, potevano essere considerati a pieno titolo numenoreani.

Storia Modifica

Ethring venne fondata in tempi piuttosto lontani, complice anche la sua posizione strategica a metà strada tra Erech e Pelargir, dai Dúnedain che fondarono il regno di Gondor. Non si sa molto altro della città, salvo che nel marzo del 3019 TE Dervorin, il figlio del Signore della Valle del Ringló, guidò una truppa di trecento guerrieri in soccorso a Minas Tirith. Sempre nello stesso mese Aragorn attraversò la città assieme all'Esercito dei Morti diretto a Pelargir, per liberarla dall'assedio dei Corsari di Umbar.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.