FANDOM


Erestor fu un elfo della stirpe dei Noldor che visse nella Terra di Mezzo tra la Seconda e la Terza Era.

Primo Consigliere ad Imladris presso la Casa di Elrond, partecipò al Consiglio di Elrond durante la Guerra dell'Anello per poi partire alla volta di Aman tra la fine della Terza Era e l'inizio della Quarta.

Etimologia Modifica

Non si conosce l'esatta etimologia del nome Erestor; potrebbe infatti essere sia Sindarin che Quenya.

Biografia Modifica

Si hanno pochissime informazioni riguardo a questo personaggio e l'unica cosa certe è che sembra che appartenesse alla stirpe dei Noldor. Nato probabilmente all'inizio della Seconda Era, fu tra coloro che seguirono Elrond ad Imladris e ne divenne uno dei più fedeli e saggi consiglieri del signore elfico, tanto da essere nominato Gastaldo e Primo Consigliere.

Il 25 Ottobre 3019 TE partecipò assieme a Glorfindel al Consiglio di Elrond, convocato dal suo signore per decidere il destino dell'Unico Anello. Fu tra coloro che inizialmente si oppose alla distruzione dell'Anello di Sauron, proponendo invece che venisse affidato a Tom Bombadil affinché lo custodisse, ipotesi immediatamente scartata da Gandalf che reputava Tom un pessimo guardiano.

L'anno successivo, nell'estate del 3019 TE, fece parte del seguito che accompagnò Arwen a Minas Tirith affinchè convolasse a nozze con Re Elessar, giungendo alla città bianca nel giorno di mezza estate.

Non si sa quando lasciò la Terra di Mezzo: alcuni dicono nel 3021 TE assieme a Elrond, altri in un anno imprecisato della Quarta Era.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.