Gli Ered Lithui, noti anche come Monti di Cenere, sono una catena montuosa della Terra di Mezzo che delimita il confine settentrionale del regno di Mordor. Sono considerati un ostacolo ancora più invalicabile degli Ephel Dúath, che superano per lunghezza e grandezza, anche per la mancanza di passi.

Etimologia[modifica | modifica sorgente]

Il nome Ered Lithui deriva dal Sindarin e significa letteralmente "Monti di Cenere", ma può essere anche tradotto con "Monti Cinerei". Tale nome gli fu affibiato per l'aspetto brullo e grigio della catena montuosa, in parte dovuto al fatto di essere ricoperto in buona parte dalla cenere derivata dall'attività vulcanica del Monte Fato.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Gli Ered Lithui sono descritti come una catena di montagne aride, inaccessibili e completamente grigie, avvolte in nubi di cenere e con una flora e una fauna praticamente inesistenti.

Sono collocati a nord del regno di Mordor e si snodano per una lunghezza di oltre cinquecento miglia, separando il reame dell'Oscuro Signore dalle sconfinate steppe di Rhûn e dalle terre del Rhovanion. A circa metà della sua lunghezza si ha una biforcazione della catena, con un suo braccio che devia verso sud, separando la pianura di Gorgoroth dalla piccola e arida regione del Lithland; sulla cima finale di questo "braccio" degli Ered Lithui, Sauron ha costruito la propria fortezza di Barad-dûr. A ovest, in prossimità di Dagorlad, gli Ered Lithui incontrano gli Ephel Dúath, formando un cerchio di montagne all'interno del quale si trova la stretta valle di Udûn.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Nel 1944 TE Re Ondoher di Gondor guidò a nord il proprio esercito per affrontare la minaccia dei Carrieri, supponendo che questi avrebbero dovuto necessariamente arrivare sulla piana di Dagorlad giungendo da nord-est; tuttavia i Carrieri colsero di sorpresa l'Esercito di Gondor giungendo direttamente da est, nascosti dall'ombra delle montagne e favoriti nei loro spostamenti da una strada a lungo dimenticata che passava poche miglia più a nord della catena montuosa.

Il 5 Marzo 3019 TE gli hobbit Frodo e Sam, assieme a Gollum, avvistarono le cime degli Ered Lithui che sovrastavano il Cancello Nero, prima di deviare il loro viaggio attraverso la regione dell'Ithilien.

Dal 19 al 22 Marzo i due hobbit percorsero lentamente la strada che dal Cirith Gorgor conduceva al Monte Fato, tenendo gli Ered Lithui sulla propria sinistra.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.