FANDOM


Boromir2 Questo articolo è soltanto un abbozzo
Per favore, aiuta Tolkienpedia a espanderlo, se puoi.


Gli Ered Gorgoroth furono una catena montuosa localizzata nel nord del Beleriand che segnava il confine tra la regione del Dorthonion e la Nan Durgotheb e dal Beleriand vero e proprio. In questo luogo si rifugiò Ungoliant dopo che i Balrog la scacciarono. Le montagna furono distrutte e sommerse dopo la Guerra d'Ira.

Etimologia Modifica

Il nome Ered Gorgoroth è un nome di origine Sindarin che significa letteralmente "Monti del Terrore".

Descrizione Modifica

Gli Ered Gorgoroth si estendevano per una sessantina di miglia dal Passo di Anach al Passo di Aglon. Non vi crescevano alberi ed erano montagne alte, nere e pietrose. Le leggende narrano che vi vivessero orride creature, tra le quali i ragni giganti generati da Ungoliant e altre ancora più spaventose.

Ne Il Silmarillion si dice che le acque che sgorgavano da queste montagne erano scarse e inoltre insozzate e pericolose a bersi, infatti coloro che le bevevano vedevano i propri cuori riempirsi di ombre di follia e disperazione.

Storia Modifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.