FANDOM


Entessa

Un'illustrazione rappresentante Fimbrethil

Le Entesse (Entwives in lingua originale) erano la controparte femminile degli Ent e le loro compagne. Esse avevano propri giardini nella regione ora conosciuta come Terre Brune e insegnarono l'agricoltura agli Hobbit e agli Uomini.

Scomparvero misteriosamente alla fine della Seconda Era durante la Guerra dell'Ultima Alleanza, ma Barbalbero non crede che siano morte ma solamente "perdute". L'unica entessa di cui si conosca il nome è Frimbethil, che fu la compagna di Barbalbero in tempi remoti e scomparve assieme alle altre.

Descrizione Modifica

Le Entesse vengono descritte da Barbalbero come più piccole e delicate degli Ent, anche se non per questo erano meno forti o intelligenti anzi, spesso erano molto più sagge dei loro compagni. Come i loro mariti Ent amano i prodotti della terra e tutto ciò che cresce, ma a differenza dei loro compagni che si dedicano principalmente ai grandi alberi e alle foreste, esse preferiscono i piccoli arbusti e gli alberi da frutto.

Storia Modifica

Come la loro controparte maschile, le Entesse vennero create da Yavanna durante gli Antichi Giorni per proteggere le piante dalla eccessiva fame di legname che sarebbe potuta essere propria sia dei Figli di Aulë che dei Figli di Ilúvatar e per curare boschi e foreste.

Tra la fine della Prima Era e l'inizio della Seconda Era le Entesse si separarono dagli Ent, in quanto quest'ultimi preferivano dedicarsi alla cura delle foreste e ai grandi alberi, mentre esse avevano la passione per i piccoli giardini e gli arbusti da frutto; tuttavia tale separazione non era permanente e spesso gli Ent si recavano a trovare le Entesse nelle loro dimore.

Ipotesi Modifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.