FANDOM


Elanor Gamgee, detta Elanor la Bella, fu una donna hobbit che nacque nella Contea alla fine della Terza Era. Figlia primogenita di Samvise Gamgee e di Rosa Cotton, divenne damigella d'onore della Regina Arwen e fu a lei che Sam lasciò il Libro Rosso al momento della sua partenza per Valinor. Sposò Fastred di Verdolmo ed ebbe da esso due figli: Elfstan Paloide e Fíriel Bellabimba.

Etimologia Modifica

Il nome Elanor si rifà al fiore omonimo che cresce nel reame elfico di Lothlórien. Elanor fu la prima hobbit a portare un nome di origine elfica. Per la sua straordinaria bellezza fu soprannominata la Bella; tale appellativo si rifletterà in quello della sua famiglia (Belpiccolo).

Biografia Modifica

Elanor nacque il 25 Marzo 3021 TE (1421 CC) da Samvise Gamgee e Rosie Cotton e fu la loro primogenita. Quando la bambina nacque Sam andò dall'amico Frodo Baggins per chiedere consiglio sul nome da darle: visto che era una femmina secondo la tradizione hobbit avrebbe dovuto portare un nome floreale, tuttavia Sam non reputava il nome di nessun fiore all'altezza della bellezza della figlia. Così Frodo suggerì all'amico di chiamarla "Elanor" in riferimento ai magnifici fiori di Lothlórien.

Nel 1436 CC i re di Gondor Aragorn e Arwen si recarono in visita nella Contea, ed Elanor divenne damigella d'onore della regina fino alla partenza dei sovrani. Nel 1442 la fanciulla si recò a Gondor assieme ai genitori, dove si trattenne per un anno alla corte di Re Elessar ricoprendo il suo ruolo di damigella.

Nel 1451 Elanor sposò Fastred di Verdolmo nei Luoghi Lontani, e tre anni dopo nasce il loro primo figlio, che chiamano Elfstan Paloide. Nel 1455 CC suo marito viene nominato Guardiano della Marca Occidentale dal Conte Peregrino I, dunque la famiglia si trasferisce a Sottotorri sui Colli Torrioni, da cui deriverà il successivo nome della loro famiglia, i Belpiccolo delle Torri. La sua famiglia visse in quei luoghi per molte generazioni e qui nacque sua figlia Fíriel Bellabimba.

Elanor vede per l'ultima volta suo padre nel 1482, allorché, dopo la morte della madre, egli le lascia il Libro Rosso. Si mormora che in seguito egli si sia recato ai Porti Grigi facendo vela per le Terre Immortali, al seguito dei Custodi degli Anelli salpati nel 1421, al termine della Guerra dell'Anello.

Adattamenti Modifica

Il Signore degli Anelli: il Ritorno del Re (2003) Modifica

Elanor (2003)

Nel terzo film della trilogia di Peter Jackson dedicata al Signore degli Anelli, il ruolo di Elanor è interpretato da Alexandra Astin figlia di Sean Astin che nella stessa trilogia interpretata Samvise Gamgee.

Albero GenealogicoModifica

Hamfast di Gamwich
1160
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Savino Gamwich
1200
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Forino dalla mano verde
1210
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Cottar
1220
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Hob Gammidge il
Cordaio ('il Vecchio Gammidgy')
1246
 
Rowan
1249
 
Alfredo Manoverde
(giardiniere)
1251
 
Erling
1254
 
Hending
1259
 
Rosa
1262
 
 
 
 
 
Cotman
1260
 
Carlo
1263
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Hobson
(Cordaio Gamgee)
1285-1384
 
 
 
Forino Manoverde
1292
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Forino Cotton
('Fino il Lungo')
1302
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Andvise Cordaio
('Andy')
1323
 
Hamfast Gamgee
('Ham') Il Gaffiere
1326-1428
 
Bell Buonabimba
 
May
1328
 
Alfredo di Surcolle
1332
 
 
 
 
 
 
 
Tolman Cotton
('Tom')
1341-1440
 
Lily Brown
 
Wilcome Cotton
('Will')
1346
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Halfast ('Hal')
1372
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Anson
1361
 
Hamson Gamgee
1365
 
Alfredo Gamgee
1369
 
Daisy
1372
 
May
1376
 
Samvise Gamgee
(giardiniere)
1380
 
Begonia Gamgee
1383
 
Tolman Cotton
('Tom')
1380
 
Rosie Cotton
1384-1482
 
Wilcome Cotton
('Jolly')
1384
 
Arciere Cotton
('Nick')
1386
 
Carlo Cotton
('Nibs')
1389
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Fastred di Verdolmo
 
Elanor la Bella
1421
 
Frodo Giardiniere
1423
 
Rosa
1425
 
Merry
1427
 
Pipino
1429
 
Cioccadoro
1431
 
Faramir Tuc I
1431
 
Hamfast
1432
 
Daisy
1433
 
Primarosa
1435
 
Bilbo
1436
 
Ruby
1438
 
Robin
1440
 
Tolman
('Tom')
1442
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Elfstan Paloide
1454
 
Fíriel Paloide
 
Holfast Gamgee
1462
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Harding del Colle
1501
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.