FANDOM


Duinhir fu un nobiluomo di Gondor appartenente alla stirpe degli Uomini di Gondor che visse a cavallo tra la Terza e la Quarta Era. Signore di Morthond giunse in aiuto a Minas Tirith assieme a 500 arcieri e ai suoi due figli Duilin e Derufin, combattendo valorosamente nella Battaglia dei Campi del Pelennor.

Etimologia Modifica

Il nome Duinhir deriva dal Sindarin e significa letteralmente "Signore del Fiume".

Biografia Modifica

Non si sa quando Duinhir nacque ma è probabile che sia nato tra il 2940 e il 2960 TE. Fu il signore della valle di Morthond e un fedele vassallo di Denethor II, sicché quando il Sovrintendente chiese aiuto per la difesa di Minas Tirith non esitò a mettersi in marcia personalmente alla volta della città assieme a cinquecento arcieri e ai suoi due figli. Combatté valorosamente nella Battaglia dei Campi del Pelennor tuttavia perse entrambi i suoi figli, uccisi dalla carica di un Olifante mentre guidavano i loro uomini con l'intento di abbatterlo.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.