FANDOM


m
(Descrizione)
Riga 5: Riga 5:
   
 
== Descrizione ==
 
== Descrizione ==
  +
[[File:Rauros map.gif|left|thumb|175x175px|mappa delle Cascate del Rauros, sul versante occidentale si possono osservare il colle di Amon Hen e la Scala Settentrionale, mentre sul versante occidentale vi è il colle di Amon Lhaw]]
 
Le cascate sorgono alla fine del lago [[Nen Hithoel]], lago formato dall'[[Anduin]] dopo le statue degli [[Argonath]], e sono divise a metà da un'alta roccia appuntita.
 
Le cascate sorgono alla fine del lago [[Nen Hithoel]], lago formato dall'[[Anduin]] dopo le statue degli [[Argonath]], e sono divise a metà da un'alta roccia appuntita.
   

Revisione delle 13:41, set 12, 2019

Le Cascate del Rauros, chiamate anche semplicemente Rauros, sono delle grandi cascate del fiume Anduin localizzate in prossimità del lago Nen Hithoel, nel punto in cui il fiume si getta dagli Emyn Muil per poi discendere nell'umida terra di Nindalf.

Etimologia

Il nome Rauros non è di chiara etimologia, ma stando agli scritti di Tolkien presumibilmente deriverebbe dal Sindarin e significa letteralmente "Spuma Ruggente".

Descrizione

Rauros map

mappa delle Cascate del Rauros, sul versante occidentale si possono osservare il colle di Amon Hen e la Scala Settentrionale, mentre sul versante occidentale vi è il colle di Amon Lhaw

Le cascate sorgono alla fine del lago Nen Hithoel, lago formato dall'Anduin dopo le statue degli Argonath, e sono divise a metà da un'alta roccia appuntita.

I Re di Gondor costruirono la Scala Settentrionale ai piedi delle cascate, così da facilitare il trasporto delle barche dal Nen Hithoel al corso del fiume evitando quindi ad eventuali navigatori fluviali di dover abbandonare le imbarcazioni o affrontare il salto nella cascata.

Storia

Il 26 Febbraio TE 3019, Frodo e Sam si separarono dal resto della Compagnia per proseguire il viaggio verso Mordor da soli, attraversando il fiume Anduin con una barca a remi, da ovest ad est, poco prima delle cascate. Lo stesso giorno cascate accolsero anche il corpo di Boromir, deceduto durante l'attacco degli Uruk-hai nel tentativo di proteggere Merry e Pipino.

Funerale di Boromir by Andrea Piparo

Funerale di Boromir, di Andrea Piparo.

Per evitare di scavare una tomba, che oltre a fargli perdere tempo sarebbe potuta essere esposta ad eventuali profanazioni da parte dei servi del Nemico, AragornLegolas e Gimli adagiarono corpo del valoroso capitano su una delle barche elfiche dopodiché, mentre intonavano un Canto Funebre in suo onore, la trainarono al centro del Nen Hithoel per poi affidarla alla corrente che trascinò la piccola imbarcazione dritta verso le cascate.

La barca apparentemente resistette alla caduta, e venne vista parecchie miglia più a sud da Faramir, fratello di Boromir, al quale parve quasi di trovarsi in un sogno ad occhi aperti. Faramir ritrovò inoltre il Corno di Boromir spaccato in due pezzi e lo fece portare al padre Denethor a Minas Tirith, a testimonianza della caduta in battaglia del fratello.

Adattamenti

Il Signore degli Anelli: la Compagnia dell'Anello (2001)

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.