FANDOM


Boromir2 Questo articolo è soltanto un abbozzo
Per favore, aiuta Tolkienpedia a espanderlo, se puoi.

La Casa di Elendil era una nobile casata che, discendendo in linea diretta dalla Casa di Elros, era di diritto la legittima titolare della sovranità su tutti i Dúnedain e i territori di Arnor e Gondor. Fondata da Elendil l'Alto, ultimo dei Signori di Andúnië, alla sua morte si divise in due linee collaterali: la Linea di Isildur, che regnava su Arnor, e la Linea di Anárion, la quale invece regnava sul reame di Gondor. Alla fine le due linee furono riunite dal matrimonio tra Arvedui e Fíriel, per poi confluire nella Casa di Telcontar con Aragorn Elessar.

Testori della Casa di Elendil Modifica

La Casa di Elendil er depositaria di molti tesori originariamente appartenenti alla Casa di Elros, che Elendil riuscì a salvare dalla distruzione di Númenor e a portare nella Terra di Mezzo. Questi erano:

Casate collaterali Modifica

Linea di Isildur Modifica

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Linea di Isildur.


Linea di Isildur dell'Arthedain Modifica

Linea di Isildur del Cardolan Modifica

Linea di Isildur del Rhudaur Modifica

Linea di Anárion Modifica

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Linea di Anárion.


Casa di Húrin Modifica

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Casa di Húrin.


Capitani dei Corsari di Umbar Modifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.