FANDOM


Baragund fu un uomo della stirpe degli Edain della Casa di Bëor che visse nel Beleriand durante la Prima Era. Figlio di Bregolas, fu il padre di Morwen Eledhwen e dunque nonno di Turin Turambar. Assieme al fratello Belegund si unì ai Fuorilegge di Barahir e morì ucciso dagli Orchi nel 460 PE.

Etimologia Modifica

Baragund deriva dal Sindarin e significa letteralmente "Principe Focoso".

Biografia Modifica

Baragund nacque da Bregolas nel 420 PE, in quelle che allora erano le terre del Dorthonion. Si sposò con una donna della sua stirpe, di cui non è stato tramandato il nome, ed ebbe un'unica figlia cui dette il nome di Morwen. Assieme al fratello Belegund militò nell'esercito che la Casa di Bëor inviò a sostenere i Noldor nella Dagor Bragollach, riuscendo a sopravvivere miracolosamente al massacro. Ritornato nel Dorthonion fece evacuare la sua gente per poi unirsi alla banda di fuorilegge capeggiata da suo zio Barahir, conducendo per cinque anni una guerriglia spietata contro le truppe di Morgoth. Tuttavia i fuorilegge vennero traditi da Gorlim che fu convinto con l'inganno da Sauron a rivelare il nascondiglio della banda. Attaccati da forze preponderanti, fu ucciso nel 460 PE a quarant'anni.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.