FANDOM


L'Assemblea Nazionale o più semplicemente l'Assemblea (nell'originale inglese "Shire-muster") era un organo consultivo della Contea, convocato in periodi di emergenza, spesso più unici che rari.

Descrizione e poteriModifica

La presidenza dell'Assemblea era tenuta dal Conte della Contea, il quale avevo il potere di convocarla e scioglierla al termine dell'emergenza. L'Assemblea era probabilmente composta dai sindaci della varie cittadine Hobbit di ciascun Decumano. L'Assemblea aveva il potere di chiamare a raccolta l'Esercito Hobbit.

StoriaModifica

L'ultima e forse anche l'unica volta in cui l'Assemblea fu riunita e l'Esercito Hobbit mobilitato fu nel TE 2747 (CC 1147), quando nella Battaglia dei Prati Verdi Bandobras Tuc mise in fuga gli Orchi che avevano invaso il paese.

Nel TE 3019, un'altra mobilitazione degli Hobbit portò alla Battaglia di Lungacque che liberò la Contea dal controllo dei Ruffiani. Dato lo stato di occupazione straniera in cui versava la Contea, la mobilitazione non fu autorizzata dall'Assemblea anche se un folto gruppo di Hobbit fu radunato dal Conte Paladino Tuc II e guidato dal figlio Peregrino in battaglia.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.