FANDOM


Argeleb II fu un uomo della stirpe dei Dúnedain del Nord che visse durante la Terza Era. Figlio di Araphor, succedette al padre nel 1589 TE diventando il decimo Re dell'Arthedain e il ventesimo Re di Arnor della Linea di Isildur. Regnò per 81 anni morendo all'età di 197 anni.

Etimologia Modifica

Argeleb in Sindarin significa "Re Argentato". Fu chiamato così in onore del suo bisnonno Argeleb I.

Biografia Modifica

Argeleb nacque nel 1473 TE da Araphor dell'Arthedain e ascese al trono nel 1589 TE, all'età di 116 anni. Nel 1601 TE gli Hobbit, che all'epoca vivevano soprattutto nella Terra di Brea, attraversarono il Brandivino e cominciarono a stabilirsi sulle terre a ovest del fiume. Argeleb donò dunque loro quelle terre, che erano perlopiù disabitate ed anticamente fungevano da riserva di caccia del Re. Nel 1630 TE altri Hobbit delle stirpi degli Sturoi e dei Pelopiedi raggiunsero i loro consanguinei e Argeleb II istituì dunque la Contea con un decreto reale. Nel 1636 TE la Terra di Mezzo fu squassata dalla Grande Epidemia, che però interessò solo marginalmente i domini di Argeleb, infuriando soprattutto nel Cardolan e obbligando alla fuga gli ultimi Dúnedain che ancora vi vivevano. Argeleb regnò per 81 anni morendo nel 1670 TE, e gli succedette il figlio Arvegil.

Re dell'Arthedain
Preceduto da:
Araphor
Argeleb II Succeduto da:
Arvegil
1589 TE -1670 TE

Re di Arnor
Preceduto da:
Araphor
Argeleb II Succeduto da:
Arvegil
1589 TE -1670 TE

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.