FANDOM


Andustar era una delle regioni dell'Ovesturia, il più occidentale dei bracci peninsulari che formavano l'isola.

In questa regione sorgeva la città di Andúnië ed era anche sede di un omonimo principato retto dai discendenti di Valandil, figlio di Silmariën, primogenita del Re Tar-Elendil.

Come tutto il resto di Númenor anche questa regione venne sommersa dal Grande Mare durante l'Akallabêth.

Etimologia Modifica

Andustar è un nome derivante dal Quenya e significa letteralmente "Terre Occidentali".

Descrizione Modifica

La regione misurava circa centocinquanta miglia numenoreane da est ad ovest e circa un centinaio da nord a sud, assumendo una forma rettangolare.

Sul proprio limite occidentale confinava con le regioni di Forostar e Mittalmar, mentre gli altri tre lati erano completamente circondati dal mare; a sud condivideva un breve confine con la piccola regione costiera di Nísimaldar.

Era una regione fertile, tranne lungo le sue coste settentrionali, dove il paesaggio era più alto e più roccioso, e ricoperto da folti boschi di abeti.

Le sue coste occidentali erano divise da due baie e la più settentrionale di queste era la Baia di Andúnië, presso la quale sorgeva l'omonima città, costruita dai Numenorani e divenuta una delle maggiori e più belle città dell'isola.

Popolazione Modifica

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi le voci Dúnedain e Elendili.


Storia Modifica

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Signori di Andúnië.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.