FANDOM


"Amroth le spiagge ed i lidi mirava
Oltre l'onda sollevata,
Odiando la nave infida che l'allontanava
Da Nimrodel la sua adorata
Egli Re Elfico anticamente era,
Signore d'albero e di radura,
Quando d'oro brillavano i rami in primavera
A Lothlórien la pura.
"
Canzone di Nimrodel, Il Signore degli Anelli, libro II, cap. VI, "Lothlórien"

Amroth fu un elfo della stirpe dei Sindar che visse tra la Seconda e la Terza Era. Figlio di Amdír succedette al padre come Re di Lothlórien alla morte di questi nella Battaglia di Dagorlad.

Nel 1980 TE partì verso ovest per salpare alla volta di Aman assieme alla sua amata Nimrodel, ma si persero di vista e Amroth morì annegato gettandosi dalla nave e cercando di tornare a nuoto nella Terra di Mezzo.

La sua storia d'amore è narrata nella Canzone di Nimrodel.

Etimologia Modifica

Il nome Amroth è un nome di origine Nandorin, affine al Sindarin, e significa "Esperto Scalatore".

Biografia Modifica

Amroth era il figlio di Amdír, Re di Lothlórien, che partecipò all'Ultima Alleanza tra gli Elfi e gli Uomini morendo nella Battaglia di Dagorlad. Alla morte del genitore gli succedette sul trono di Lorien divenendo Re dei Galadhrim.

Per quasi duemila anni visse a Lothlórien sul Cemir Amroth, e amò la fanciulla elfica Nimrodel. Con il ritorno di Sauron nella Terra di Mezzo, l'addensarsi dell'Ombra su Bosco Atro e il risveglio del Flagello di Durin a Moria, Amroth cominciò a sviluppare il desiderio di partire alla volta dell'Ovest assieme alla sua amata Nimrodel, così un giorno del 1980 TE egli lasciò la signoria di Lothlórien e s'incamminò verso sud giungendo nella Baia di Belfalas, a Gondor, durante il regno di Re Eärnil II.

Egli aveva preceduto Nimrodel con l'intenzione di trovare una nave diretta a Valinor, ma la sua amata non giunse mai e l'equipaggio, dopo un'attesa lunga mesi, decise di salpare. Quando la nave era piuttosto lontana dalla riva ad Amroth parve di vedere Nimrodel che l'attendeva sulla spiaggia e, disperato, si gettò in mare cercando di tornare indietro a nuoto. Tuttavia le correnti erano troppo forti e le acque troppo turbinose e il Re Elfico morì annegato nel tentativo di raggiungere la riva.

In suo onore il luogo dove aveva a lungo soggiornato fu chiamato Dol Amroth.

Re di Lothlórien
Preceduto da:
Amdír
Amroth Succeduto da:
Celeborn e Galadriel
3434 SE - 1980 TE

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.