FANDOM


Aldamir fu un uomo della stirpe dei Dúnedain di Gondor che visse durante la Terza Era.

Secondogenito di Eldacar, succedette al padre alla morte di questi nel 1490 TE diventando il ventitreesimo Re di Gondor. Regnò per 50 anni e morì combattendo gli Haradrim nel 1540 TE.

Etimologia Modifica

Aldamir è un nome Quenya che significa letteralmente "Gioiello degli Alberi".

Biografia Modifica

Aldamir nacque a Gondor nel 1330 TE, secondogenito dell'allora Principe Eldacar di Gondor. Allo scoppio della Guerra delle Stirpi nel 1432 TE, combatté al fianco del padre e del fratello Ornendil contro i ribelli guidati dal cugino Castamir.

Siccome suo fratello fu ucciso davanti a Osgiliath, Aldamir gli subentrò come erede al trono e seguì il padre in esilio nel Rhovanion.

Dopo la sconfitta di Castamir nel 1447 TE aiutò il padre a soffocare gli ultimi focolai di ribellione, ma non riuscì a recuperare Umbar a Gondor. All'età di 160 anni succedette a Eldacar sul trono di Gondor divenendo il ventitreesimo sovrano della Linea di Anárion.

Durante il suo regno si assistette ad una ripresa delle ostilità da parte degli Haradrim, sobillati dai figli di Castamir, contro Gondor e Aldamir fu costretto a condurre lunghe campagne militari contro di essi.

Morì in battaglia nel 1540 TE all'età di 210 anni, ma il figlio Vinyaron ottenne vendetta l'anno successivo in una grande vittoria che gli fece guadagnare il nome di Hyarmendacil II.

Re di Gondor
Preceduto da:
Eldacar
Aldamir Succeduto da:
Hyarmendacil II
1490 TE - 1540 TE

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.